fbpx
Home Serie A Ufficiale Sassari: Chessa veste ancora la maglia biancoblu. Visite mediche per Happ
Ufficiale Sassari: Chessa veste ancora la maglia biancoblu. Visite mediche per Happ

Ufficiale Sassari: Chessa veste ancora la maglia biancoblu. Visite mediche per Happ

0

La Dinamo annuncia il ritorno in biancoblu di Massimo Chessa, il play guardia veste ancora la maglia della Dinamo, dopo aver vinto 2 Coppe Italia, 1 supercoppa e 1 scudetto.
Nel frattempo sembra sia arrivata la stretta decisiva per Eathan Happ, il centro in uscita dalla Fortitudo, le notizie riportate dai quotidiani locali, parlano di visite mediche per verificare i tempi di recupero dall’infortunio al gomito che lo sta tenendo lontano dal parquet e che ha contribuito a spingere la LavoroPiù a mettere sotto contratto Hunt. La paura dello staff tecnico Dinamo è che il centro americano, non possa essere disponibile per le Final8 di Febbraio, un appuntamento su cui Sassari punta molto è per il quale fare a meno di un elemento importante delle rotazioni, così come dovrebbe essere il sostituto di Tillman, sarebbe un problema da evitare.
E’ probabile che già nella giornata odierna si possa delineare se sarà visibile o meno la fumata bianca per l’approdo ufficiale sull’isola dell’ex centro di Cremona

Il comunicato societario
Il sassarese disputerà campionato LBA e Basketball Champions League

La Dinamo Banco di Sardegna è lieta di annunciare il ritorno in maglia biancoblu di Massimo Chessa. Il sassarese, classe 1988, già aggregato alla prima squadra per gli allenamenti dalla scorsa settimana, è ufficialmente un giocatore della Dinamo Banco di Sardegna: Massimo ritorna a casa a sei stagioni di distanza dalla conquista dello storico triplete 2014-2015. Lo scorso anno in forze a Napoli, in Legadue, precedentemente è stato protagonista della promozione nella massima serie della Virtus Roma.

Massimino torna a casa dopo aver debuttato in A2 con la maglia della Dinamo nel 2004: con il suo ingresso in squadra salgono a quota tre i sassaresi alla corte di coach Gianmarco Pozzecco, cinque sardi in squadra.

Carriera. Play-guardia di 188 centimetri, Chessa debutta in serie A2 proprio con la maglia della Dinamo, dove gioca quattro stagioni arrivando fino ai playoff promozione alla corte di coach Demis Cavina sfumati solo in finale con Soresina. Nella stagione 2009-2010 arriva il grande salto nella massima serie con la Pallacanestro Biella. Dopo le ottime parentesi con Verona e Torino, torna a casa nel gennaio del 2014 e un mese dopo solleva la Coppa Italia, il primo trofeo della storia della Dinamo Banco di Sardegna. Nella stagione successiva centra il triplete ancora in maglia Dinamo con la vittoria di Supercoppa, Coppa Italia e Scudetto. Nell’estate del 2015 approda a Trapani in A2 dove chiude la stagione con una media di oltre 10 punti a partita. Nel 2016 passa alla Virtus Roma con cui disputa tre stagioni da protagonista con il ruolo di capitano: il suo apporto è fondamentale nel ritorno in Serie A della formazione capitolina. Nella scorsa stagione, bruscamente interrotta dalla pandemia, ha indossato la maglia di Napoli.

Sassari, 14 gennaio 2021

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna