fbpx

Trieste prolunga con Fernandez sino a giugno 2022

La Pallacanestro Trieste 2004 è lieta di comunicare il rinnovo dell’accordo che la lega a Juan Manuel Fernandez.
“El Lobìto”, questo il suo soprannome, ha raggiunto un’intesa con la società biancorossa, prolungando il proprio rapporto con un contratto di durata triennale: la naturale scadenza dell’accordo è fissata a fine giugno 2022, con Fernandez che dunque diventa uno dei punti fermi del nucleo tricolore della Pallacanestro Trieste 2004.

Argentino di Rio Tercero e dotato di passaporto italiano, Fernandez è un playmaker di 193 centimetri classe 1990: grande temperamento, al suo ritorno nel massimo campionato d’Italia ha decisamente ben figurato, ricoprendo un ruolo fondamentale in cabina di regia insieme all’americano Chris Wright. Per lui, nel 2018/2019, ci sono state 34 partite giocate fra campionato e playoff, con 8.8 punti e 2.5 assist di media in 17.4 minuti, tirando con il 44.7% da due, il 47.7% nelle triple e l’84% in lunetta: Fernandez si è laureato come miglior tiratore da tre punti della regular season, chiudendo con un 48.3% complessivo, proprio davanti al compagno di squadra Jamarr Sanders.

Queste le dichiarazioni di coach Eugenio Dalmasson: “Prolunghiamo il nostro rapporto con Juan Fernandez, un giocatore che per cuore e carattere ha dimostrato grande attaccamento alla maglia, sia in Serie A2 che nella massima serie. “Lobito” ha dimostrato di essere competitivo anche nel massimo campionato e siamo certamente molto soddisfatti della sua decisione di prolungare il rapporto con noi”.

Le parole di Juan Fernandez: “Sono molto contento per questo rinnovo, è una cosa che desideravo da un pò di tempo. Qui a Trieste ho trovato una società che lavora bene e seriamente, uno staff tecnico che mi ha dato l’opportunità di giocare la Serie A e una tifoseria come poche altre in Italia, con gente che ha accolto me e la mia famiglia come uno di loro. Io ero venuto qui cercando due cose, il fatto di giocare in Serie A e la stabilità per la mia famiglia e, con questo contratto, ho trovato entrambe le cose. Sono veramente felice e ora andiamo avanti assieme, continuando a raggiungere grandi traguardi per la Pallacanestro Trieste e per una tifoseria che ha dimostrato di meritarseli davvero”.

Ufficio Stampa Pallacanestro Trieste