Petrucci parla degli stranieri in serie A: “non si può andare avanti così”

gianni petrucci

In occasione del premio Reverberi svoltosi il 23 febbraio il presidente della FIP, Giovanni Petrucci, ha espresso qualche pensiero riguardo la presenza di troppi giocatori di passaporto extracomunitario

: “una federazione non può accettare che il campionato italiano sia giocato solo da stranieri”. Petrucci ha continuato spiegando che le norme di degli ultimi 15 anni non hanno creato più spazio per gli italiani e occorre quindi agire. “Voglio sedermi con la Lega e i presidenti delle società e d’accordo con loro cominciare un percorso. La FIP può agire solo sul numero degli extracomunitari. L’idea è di limitarli a due per squadra”. E aggiunge infine: “non si può andare avanti così. Vogliamo trovare una soluzione condivisa con le società”.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *