Home Serie A Pallacanestro Trieste, ufficiale l’ingaggio di Jakob Cebasek
foto da "Ufficio Stampa Pallacanestro Trieste" Pallacanestro Trieste, ufficiale l’ingaggio di Jakob Cebasek

Pallacanestro Trieste, ufficiale l’ingaggio di Jakob Cebasek

0

Si rinforza il roster dell’Allianz Pallacanestro Trieste: dal Košarkarski klub Šentjur, squadra che milita nella massima serie slovena, arriva Jakob Cebasek, ala/guardia di 201 centimetri per 102 chili. Sarà a disposizione da subito nelle rotazioni di coach Eugenio Dalmasson.

 

“I tempi con cui abbiamo reagito a una situazione delicata come quella che ci siamo trovati a gestire in termini di infortuni – ha dichiarato il Presidente Mario Ghiacci – sono stati rapidissimi. Questo perché ognuno di noi dimostra di aver chiaro l’obiettivo che la società si è posta per quest’anno. E’ sotto agli occhi di tutti come Mussini, Delìa e adesso Cebasek non siano semplicemente dei giocatori ingaggiati in emergenza, ma che avrebbero potuto tranquillamente arrivare a Trieste nella finestra estiva di mercato per caratura tecnica. Con Jakob abbiamo un accordo di 1 mese + 1 mese, con poi la possibilità di prolungare fino alla fine della stagione”.

 

Jakob Cebasek, ala di 201 centimetri per 102 chili è nato a Lubiana il 28 aprile del 1991: capace di giocare sia nel ruolo di guardia che di ala piccola, inizia la sua carriera da professionista nel Parkliji Lubiana, rimanendo poi nel suo paese fino al 2016, militando peraltro in formazioni come Maribor, Elektra Sostanj, Zlatorog Lasko e Hopsi Polzela.
A luglio 2017 si trasferisce in Belgio, al Liege Basket, giocando poi anche per il Mechelen: la sua parentesi fiamminga si conclude poi nel 2019, con la firma al Sixt Primorska Koper e, successivamente, con il Šentjur.

 

“Jakob è il profilo che stavamo cercando in questa fase – ha aggiunto coach Dalmasson – duttile, capace di occupare diverse posizioni, utile in tante fasi di gioco, sia in attacco che in difesa. Un giocatore che sin dai primi allenamenti ha dimostrato grande disponibilità, adattandosi alle richieste che gli venivano fatte in campo”.

Ufficio Stampa Pallacanestro Trieste