Home Coppe Europee EuroLeague Olimpia Milano, dopo Datome sarà Leday a chiudere il mercato?

Olimpia Milano, dopo Datome sarà Leday a chiudere il mercato?

0
Gigi Datome
Gigi Datome – Carlos Calvillo per BasketItaly

Con la firma di Luigi Datome, l’Olimpia piazza un tassello decisivo in quello che sarà il roster 2020/21, in attesa di chiudere il mercato con gli ultimi colpi.

Datome torna in Italia dopo una lunga esperienza estera, ed è stato fortemente voluto da Coach Messina il quale, oltre a volere un roster profondo, ha prediletto esperienza e capacità di leadership nei nuovi acquisti (vedasi Kyle Hines e appunto Datome).

Non è mancata anche la progettualità con la firma di Moretti e di Bortolani (imminente il prestito a Brescia) mentre sembra che il tassello finale sarà identificato in Zach Leday. L’ala dello Zalgiris è uno di quei profili in grande crescita che porterebbe dinamismo, atletismo ma anche duttibilità grazie alla capacità di giocare da 4 ma anche da 5 all’occorrenza. La trattativa è in divenire ma tutto fa pensare che sia solo una questione di tempo.

L’arrivo di Leday spinge verso un addio di Arturas Gudaitis il quale sembra sprofondato nelle gerarchie di Ettore Messina. Difficile immaginare il lituano come terzo certo di una squadra che in campionato avrà sempre Biligha nei 12, e sembra in uscita anche per via delle incognite fisiche dopo un’annata molto complicata. Si è parlato di Real Madrid ma i blancos avrebbero virato su Ante Zizic, al rientro dalla Nba. Resta quindi lo Zenit ma i rumors in uscita scarseggiano anche per via del Buyout da pagare alla società milanese.

In tutto questo non va dimenticato l’arrivo di Shavon Shields, per il quale manca solo l’annuncio ufficiale che arriverà dopo la chiusura del campionato ACB. Infatti l’ex Trento si giocherà stasera il titolo di Spagna contro il Barcellona di Mirotic.