Home A2 DPCM, la pallacanestro va avanti. Petrucci: “Giocheremo i campionati fino all’under 13”
DPCM, la pallacanestro va avanti. Petrucci: “Giocheremo i campionati fino all’under 13”

DPCM, la pallacanestro va avanti. Petrucci: “Giocheremo i campionati fino all’under 13”

0

La pallacanestro nazionale va avanti.

Dopo una giornata di riunioni – anche con il ministro Vincenzo Spadafora e il presidente del CONI Giovanni Malagòla FIP ha stabilito la linea di interpretazione del DPCM.

Come spiega Superbasket, non esistendo un confine netto per definire l’attività provinciale vietata dal provvedimento governativo, così come deciso dalla FIPAV tutti i campionati sono stati considerati di interesse nazionale e regionale, mentre il Minibasket, come attività di avviamento e formazione, rientra nelle casistiche previste per la prosecuzione dell’attività solo a livello individuale senza contatto e con distanziamento.

Di fatto l’attività individuale sarà riservata solo agli atleti non tesserati per i campionati federali ma solo per il Minibasket (quest’anno la prima annata non in regime di vincolo è quella 2009). Le Regioni che hanno programmato il via dei campionati senior nel weekend come Emilia Romagna e Toscana proseguiranno regolarmente nell’attività già calendarizzata.

L’unica Regione a fermarsi sarà la Lombardia, dove l’ordinanza 620 della Regione – più restrittiva rispetto al DPCM – resterà in vigore fino al 6 novembre bloccando tutta l’attività – allenamenti compresi – di tutte le categorie regionali senior e giovanili maschili e femminili.

La Gazzetta dello Sport, in più, ha pubblicato sull’edizione odierna un’inchiesta dal titolo: «Bambini senza gol. Il divieto alle partite colpisce i più giovani. Lo sport prova a reagire».

Ma si parla anche di basket con il presidente della FIP Gianni Petrucci: “Giocheremo i campionati fino all’under 13, mentre nel minibasket faranno attività distanziata” le sue parole.

Quindi l’affermazione: «Ma praticare lo sport non è un regalo, è un diritto».