fbpx
Home Serie A Diversi giocatori su Twitter criticano la Fortitudo per il blocco stipendi. “Se vuoi motivarmi, non toccare i miei soldi!”
Mike James, eroe del CSKA - Credit: CSKA Digital Diversi giocatori su Twitter criticano la Fortitudo per il blocco stipendi. “Se vuoi motivarmi, non toccare i miei soldi!”

Diversi giocatori su Twitter criticano la Fortitudo per il blocco stipendi. “Se vuoi motivarmi, non toccare i miei soldi!”

0

Da Malcolm Delaney a Mike James, da DeAndre Lansdowne a Kevin Pinkney… tanti commenti di diversi giocatori sul blocco degli stipendi in casa Fortitudo.

Su Twitter diversi giocatori hanno commentato le ultime notizie riguardanti la Fortitudo Bologna criticando aspramente la decisione del presidente Christian Pavani di “congelare” gli stipendi dei giocatori.

Malcolm Delaney, giocatore dell’Olimpia Milano.

“Ci risiamo… Impossibile che giocheranno un’altra partita. Però forse per loro è troppo tardi per firmare con altre squadre.”


Mike James, ex Olimpia Milano, ora al CSKA Mosca.

“Si prendono il diritto di non pagare e allo stesso tempo pretendono che ti alleni e giochi duramente… Se vuoi motivarmi a giocare non toccare i miei soldi. Se tocchi i miei soldi mi motivi solo a prendere immediatamente il volo di ritorno.”


Jordan Loyd, giocatore della Stella Rossa Belgrado, ha commentato lo stato di James con un “Lol Pazzia”

https://twitter.com/mrjloyd/status/1372291982899478531


Othello Hunter, pivot del Maccabi Tel Aviv.

“Non lasciare che i team controllino la tua carriera ricordando che è la tua vita.”


Kevin Pinkney, pivot ex Pallacanestro Biella e Cantù

Solo in Europa. Immaginate che il presidente dei Lakers invii una lettera a Lebron dicendogli “Non ti pago perché hai perso una partita”. Allora cosa dovrebbero dire i giocatori agli esattori? Cosa dovrebbero mangiare le loro famiglie?”

Questo il suo tweet.


DeAndre Lansdowne, ora al Sig Strasbourg, ex Brescia, ha commentato con un semplice ma efficace “Diamine” taggando Adrian Banks, giocatore della Effe.