Home Serie A De’ Longhi Treviso: tanti volti nuovi in vista della prossima stagione
De’ Longhi Treviso: tanti volti nuovi in vista della prossima stagione

De’ Longhi Treviso: tanti volti nuovi in vista della prossima stagione

0

Archiviata la prima stagione nel massimo campionato di LBA Legabasket Serie A di sempre per Treviso Basket, la società veneta del presidente Paolo Vazzoler è pronta a ricominciare in vista della nuova annata dopo aver chiuso la precedente stagione tra tante luci (un PalaVerde quasi sempre sold-out che ha fatto da grande cornice a molte vittorie casalinghe come quelle nel derby contro la Reyer Venezia e la Fortitudo Bologna) ma anche qualche ombra (vedere le sei sconfitte consecutive arrivate tra dicembre e febbraio, oltre al magro bottino esterno con record di 2-9).

Curva Sud

LE PARTENZE
Per l’annata 2020/2021 molti sono i giocatori che partiranno verso altri lidi. Salutati Amedeo Tessitori (destinazione Virtus Bologna) e Alexsej Nikolic (il Partizan Belgrado non rinnova il prestito), lasceranno la squadra veneta anche il lungo neozelandese Isaac Fotu (molti rumors lo danno ai “cugini” dell’Umana Reyer Venezia), Jordan Parks, Davide Alviti (avrebbe questi rifiutato la proposta di adeguamento economico da parte del club) e molto probabilmente anche Lorenzo “TafferUglio” Uglietti e Ivan Almeida.

LE CONFERME
Si riparte ufficialmente da coach Massimiliano “Max” Menetti, l’artefice e il condottiero del ritorno nel massimo campionato della città della Marca, che ha esteso il suo contratto e legherà il nome a quello di TVB per altri tre anni, fino al 30 giugno 2023; oltre all’allenatore nativo di Palmanova, altra conferma ufficiale è quella di Matteo Chillo, con contratto rinnovato per una stagione con opzione per la seconda.
Se non dovrebbero esserci problemi per la conferma di Matteo Imbrò, qualche dubbio ha lasciato il veterano 37enne David Logan: dopo aver valutato di lasciare la squadra veneta a marzo, la guardia USA con passaporto polacco avrebbe trovato (a quanto riportato dal portale Sportando) l’accordo con il club per restare anche nella prossima stagione 2020/2021 in cui con tutta probabilità chiuderà la sua carriera.

Logan David, De Longhi Treviso-7

GLI ARRIVI
Ufficializzati gli innesti di Jeffrey Carroll (ala-guardia 26enne statunitense, lo scorso anno in A2 con la canotta di Bergamo), Christian Mekowulu (pivot nigeriano proveniente da Orzinuovi in A2) e Giovanni Vildera (ala-pivot che farà il suo debutto nella massima Serie dopo sei stagioni passate in A2), molti sono i rumors di altri probabili arrivi. Si prova a stringere per l’operazione Nicola Akele, ala azzurra in uscita da Cremona, con Treviso che confida di chiudere nel momento in cui sarà risolto il contratto in essere con la Vanoli Basket; mentre si parla anche dell’arrivo dell’ala-pivot Giovanni Pini, visto nell’ultima stagione alla Virtus Roma, si attende entro le prossime 48 ore la decisione del playmaker Dewayne Russell, data che è sicura la sua partenza dalla formazione tedesca Craisheim Merlins (servirà versare un buyout da 15mila dollari), tra le 6 proposte da Italia (Torino) ed Europa la De’Longhi confida di aver trovato le chiavi giuste per convincere l’atleta classe 1994 a firmare un annuale con opzione per il 2021-22.