Altra vittoria per la Virtus con l’esordio in Mario Chalmers

Continua la marcia vincente della Virtus Segafredo Bologna targata Sasha Djordjevic, che batte la VL Pesaro 78-70. Un po’ meno brillante rispetto alle ultime uscite, i padroni di casa trovano anche i 20 punti di vantaggio, ma il talento di Pesaro permette alla squadra di Boniciolli di dare sempre la sensazione di poter rientrare. Il finale è molto nervoso con due falli tecnici, il primo assegnato a Lyons per un’esultanza troppo “forte” e il secondo al coach della VL per un fischio non gradito. Sulla prima decisione ci sono stati anche momenti di tensione sugli spalti. Miglior marcatore per la Virtus è stato Aradori, autore di 19 punti, mentre dall’altra parte un incontenibile McCree ha chiuso con 26 punti e 8 rimbalzi. Prima della partita si è fatto male Martin, da rivalutare in settimana, mentre Mario Chalmers ha esordito con 16′, dimostrando di essere ancora abbastanza imballato.

Tabellino:

Virtus Segafredo Bologna: Punter 7, Kravic 12, Taylor, 10, M’Baye 10, Aradori 19, Baldi Rossi 2, Chalmers 5, Cournooh, 4, Moreira 9.

VL Pesaro: Artis 7, Monaldi, Blackmon 13, Mccree 26, Mockevicius 11, Shashkov, Ancellotti, Giunta ne, Lyons 13, Conti ne.