fbpx

NBA – Love o Anthony? Per D-Rose non c’è differenza. Houston pronta a scambiare Lin per Melo o LBJ

La notte del Draft NBA ha definitivamente lanciato il mercato del campionato a stelle e strisce che si promette bollente come non di rado accade. Al centro, ovviamente, il futuro che riguarderà Carmelo Anthony e LeBron James, entrambi in uscita dal proprio contratto rispettivamente con New York e

Miami. Mentre per il prescelto sembra essersi riaperta la pista della permanenza a Miami, a Melo toccherà scegliere la miglior piazza che gli permetterà di essere competitivo fin da subito. In prima linea ci sono, come riportato anche nei giorni scorsi, i Chicago Bulls. Nei giorni precedenti era emersa l’indiscrezione secondo la quale Derrick Rose avrebbe preferito l’approdo di Kevin Love a quello di Anthony. Voce che pare totalmente infondata in quanto per D-Rose non ci sarebbe differenza tra i due essendo favorevole a tutti ciò che possa portare miglioramenti ai Bulls. Esplosione di Chicago che, indubbiamente, dipenderà molto proprio dallo stato di forma dell’ex MVP tormentato da due infortuni alle ginocchia che lo tengono lontano dal parquet da due stagioni. “Derrick è in forma in questo momento – ha commentato coach Tom Thibodeau al termine del Draft di questa notte -. Si sta preparando per la prossima stagione, quest’estate si allenerà con il team della Summer League e poi con il Team USA, siamo ottimisti”.

 

Intenzionati a rinforzarsi sensibilmente, dopo la delusione della stagione appena conclusa, sono gli Houston Rockets. La squadra texana non ha nascosto l’intenzione di scambiare Jeremy Lin in modo da creare il sufficiente spazio per poter offrire il massimo del contratto ad un free agent importante come LeBron James o lo stesso Melo Anthony.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *