Home NBA Kobe Bryant muore tragicamente a 41 anni nei cieli di Los Angeles

Kobe Bryant muore tragicamente a 41 anni nei cieli di Los Angeles

0
Kobe Bryant in azione coi suoi amati Lakers (Credits: Harry How/Getty Images)

Molteplici fonti confermano la morte di Kobe Bryant, 41 anni, in un incidente aereo mentre sorvolava i nebbiosi e grigi cieli di Los Angeles, nei pressi della sua abitazione di Calabasas, attorno alle 10 ora californiana (19 ore italiane). Il campione americano si trovava con altri quattro passeggeri sul suo elicottero personale. E’ stata confermata la notizia che la moglie Vanessa non si trovava a bordo del velivolo. Paradossalmente, la tragica scomparsa del pluricampione NBA avviene pochi giorni dopo il sorpasso da parte di LeBron James al terzo posto nella classifica degli scorers all-time proprio ai danni del losangelino.

Per sempre uno di noi ❤️ 🙏

Pubblicato da Pallacanestro Reggiana su Domenica 26 gennaio 2020

 

Le indagini sono in corso per chiarire la dinamica dell’incidente, ma testimoni oculari confermano che l’elicottero abbia apparentemente iniziato a perdere quota prima di schiantarsi al suolo, aprendo alla possibilita’ di un incendio o malfunzionamento dell’apparecchio. Basketitaly.it si unisce al cordoglio di tutti gli sportivi italiani e internazionali nella perdita di uno dei piu’ grandi campioni dello sport di sempre.