Nazionale: sarà Varese ad ospitare Italia-Ungheria?

La Pallacanestro Varese prova a portare l’Italbasket all’Enerxenia Arena in occasione della sfida contro l’Ungheria di venerdì 22 Febbraio 2019 che potrebbe valere la qualificazione ai Mondiali del 2019 in Cina.

A quanto riportato da La Prealpina, la società bianco-rossa di piazza Monte Grappa, che gestisce l’impianto di piazzale Gramsci in virtù della convenzione con il Comune, ha presentato la candidatura per ospitare la gara in calendario per giovedì 22 febbraio che completerà il percorso casalingo degli azzurri nel girone eliminatorio per l’accesso alla rassegna iridata.
L’evento era stato già assegnato al PalaMacchia di Livorno, ma la concomitanza con il concerto di Emma Marrone (in programma martedì 20, ma le regole FIBA impongono che il campo sia disponibile da 48 ore prima della palla a due) ha costretto la FIP a cercare alternative in tempo rapidi.
È stato il consigliere Toto Bulgheroni a muoversi con il presidente federale Gianni Petrucci, offrendo la disponibilità del palasport di Masnago per l’evento. Varese ha già ospitato una partita della Nazionale nell’agosto 2003, con gli azzurri di Carlo Recalcati che sfidarono la Grecia in un’amichevole di preparazione agli Europei di Svezia. Ma l’eventuale assegnazione di Italia-Ungheria sarebbe la prima assoluta dell’Enerxenia Arena in una manifestazione ufficiale FIBA.
«Sarebbe un evento eccezionale che ci terremmo moltissimo ad ospitare a Varese – conferma Bulgheroni -. Una richiesta formale è stata presentata, servono verifiche a livello strutturale per capire se la nostra casa è idonea, ma se ci fossero le condizioni saremmo ovviamente lietissimi di ospitare l’Italia a Varese, Meglio ancora se contro l’Ungheria, con la chance di festeggiare in casa l’accesso ai Mondiali».
La decisione finale spetterà al Consiglio Federale in programma giovedì a Roma.