Italy in Euroleague: Il Fener di Gigi Datome batte il Real Madrid

gigi datome fenerbahce-2016-11-23
Gigi Datome e il suo Fenerbahçe hanno battutto il Real Madrid sul filo di lana

L’incontro tra Fenerbahçe e Real Madrid valevole per la decima giornata di Eurolega prometteva spettacolo e non ha tradito le attese. All’Ülker Area di Istanbul si affrontavano la seconda e la terza in classifica in questa competizione che ogni settimana regala incontri di enorme livello. L’hanno spuntata i padroni di casa di un punto: la squadra turca di Gigi Datome ha infatti battuto il Real Madrid 78-77.

La sfida è stata vibrante e in bilico per tutti i 40 minuti dell’incontro. I padroni di casa erano partiti meglio, con un gran Epke Udoh sotto canestro e chiudendo il primo quarto avanti 23-19, ma nel secondo parziale il Real Madrid era riuscito a ribaltare la situazione, mandando le due squadre negli spogliatoi con i blancos avanti 39-40.

Massimo equilibrio anche nella ripresa, con continui ribaltamenti di fronte e 57-57 dopo 30 minuti di gioco. In un ultimo e meraviglioso quarto di sono susseguiti canestri di livello da una parte e dall’altra: a un Anthony Randolph on-fire aveva risposto il Fenerbahçe con James Nunnally e Bobby Dixon e alla fine l’incontro è stato deciso per un fallo in attacco di Jaycee Carroll su Nunnally a 1.7 secondi dalla fine, quando il marcatore era fissato sul 77-77. Dopo aver messo dentro il primo James Nunnally, MVP dell’incontro, ha deliberatamente sbagliato il secondo, consegnando la vittoria ai campioni di Turchia.

L’ex Avellino ha messo a negno 18 punti con 3/4 in triple e preso inoltre 5 rimbalzi. Molto bene anche Ekpe Udoh in doppia-doppia: 10 punti e 14 rimbalzi. Da parte del Real Madrid Anthohy Randolph è stato l’autentico protagonista, con 16 punti (4/4 in triple) e 4 rimbalzi. Bene anche Sergio Llull, con 14 punti e 8 assist.

Per Gigi Datome una partita importante dal punto del gioco di squadra: l’azzurro si è mosso bene in campo, anche se dal suo tabellino non risulta così evidente: 4 punti, 2 rimbalzi e un assist in 24 minuti di gioco. Il Fenerbahçe raggiunge così il Real Madrid a quota 7 vittorie e 3 sconfitte, dietro al solo CSKA.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *