fbpx

Trento aderisce alla licenza Eurocup per i prossimi tre anni

tifosi, trento

L’Aquila Trento ha annunciato oggi che ha deciso di aderire alla proposta di Euroleague Basketball di una licenza triennale che consente la partecipazione alle prossime tre edizioni di Eurocup. Il nuovo formato della competizione, che prevede un numero di partecipanti ridotto a 24, era stato deciso lunedì scorso durante un incontro tenutosi a Barcellona alla presenza di rappresentanti di 4 delle leghe più importanti (Spagna, Germania, Lega Adriatica e Lega Baltica) e  di 20 club europei più importanti. “Siamo estremamente soddisfatti dell’opportunità che ci è stata offerta e vogliamo quindi cominciare ringraziando Euroleague Basketball per avercela concessa, dichiara Luigi Longhi presidente della società. Questa non è una decisione contro qualcuno, ma è un accordo a favore della crescita di Aquila Basket, dei suoi investitori e dei suoi tifosi. Siamo un’azienda, ci sono notevoli investimenti in ballo, e ci sono persone ed imprese che rischiano del proprio nel nostro progetto. Dobbiamo prendere le migliori decisioni possibili per il bene della nostra organizzazione. Lo dico da presidente di una società che investe nei giocatori italiani dando loro fiducia e spazio per crescere, che crede nei settori giovanili impegnando risorse importanti, che immette risorse nel sistema acquistando cartellini”. Anche Salvatore Trainotti, General Manager della squadra spiega la decisoione in una dichiarazione rilasciata in sede durante l’illustrazione del progetto: “Abbiamo deciso di accettare la proposta di Euroleague Basketball dopo una approfondita riflessione condotta su vari livelli. Tanto per cominciare aderire al nuovo format di Eurocup avrà per noi un notevole valore sportivo, perché garantirà un plus al nostro programma tecnico offrendo ai nostri atleti la sicurezza di poter competere al top level. Ci offrirà inoltre un importante valore economico, mettendo i nostri sponsor e i nostri stakeholders nelle condizioni di avere una vetrina internazionale ed un posizionamento di eccellenza. E sarà, infine, fonte di grande valore per i nostri tifosi, che potranno vedere del grande basket sognando, potenzialmente, di poter un giorno avere l’occasione di giocare anche l’Eurolega”. Trento decide così di aderire alle competizioni della Uleb rinunciando alla competizione Fiba che è sostenuta dal Presidente della FIP Gianni Petrucci.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *