fbpx
Home Coppe Europee #Euroleague: Il sogno di Achille Polonara s’infrange a Valencia, Baskonia sconfitto
Baskonia sconfitto a Valencia in campionato - ACB Photo/M.Á. Polo #Euroleague: Il sogno di Achille Polonara s’infrange a Valencia, Baskonia sconfitto

#Euroleague: Il sogno di Achille Polonara s’infrange a Valencia, Baskonia sconfitto

0

Scontro diretto per un possibile posto ai Playoff. Il calendario della Turkish Airlines Euroleague non poteva offrire una sfida migliore per chiudere la regular-season che il derby spagnolo tra il Valencia Basket e il Baskonia di Achille Polonara. Le due squadre, con un record di 18-15 e alle porte della post-season, non dipendono solo da loro stesse, ma anche dai risultati di Real Madrid e Zenit.

Dopo 40 minuti di autentica battaglia ha vinto il Valencia Basket per 86-81. Il Baskonia resta così fuori dl discorso Playoff, mentre i taronja attendono una sconfitta dello Zenit nelle due partite che i russi dovranno disputare domani contro il Maccabi Tel Aviv e il recupero di lunedì contro il Panathinaikos.

Dopo un inizio favorevole al Baskonia, con Achille Polonara sugli scudi con 7 punti, il Valencia Basket ha risposto con un imperiale Derrick Williams, chiudendo il primo quarto avanti 25-21. I baschi hanno aggredito la seconda frazione andando a segno con Pierria Henry, ma i taronja non sono rimasti a guardare, mantenendo le distanze con Bojan Dubljevic. La tripla di Joan Sastre ha aumentato il vantaggio degli uomini di Jaume Ponsarnau, quindi un 2+1 di Rokas Giedraitis ha riavvicinato gli ospiti e la tripla di Luca Vildoza ha pareggiato i conti a 37. Giedraitis ha rotto l’equilibrio a favore della squadra ospite; il buzzer-beater di Pierria Henry ha mandato le due squadre negli spogliatoi sul 39-44.

Avvio di ripresa equilibrato, con Nikola Kalinic che ha avvicinato i padroni di casa sull’elettronico. Zoran Dragic ha culminato un buon momento degli ospiti convertendo un assist perfetto di Henry in canestro e riportando avanti i suoi con una differenza di punti interessante. Gli uomini di Ivanovic hanno stretto in difesa, rendendo difficile per Valencia trovare la via del canestro. Una tripla di Vanja Marinkovic ha permesso ai padroni di casa di ribaltare  il risultato, quando Achille Polonara ha segnato dai 6.75 e Klemen Prepelic ha segnato il 60-59 da oltre l’arco sulla sirena di chiusura del terzo quarto.

Dubljevic ha aperto l’ultimo quarto con un canestro al quale ha risposto Dragic. Intercambio di falli e tiri liberi da entrambi i lati, con Lois Labeyrie escluso per 5 falli. Ancora Polonara dalla lunga distanza ha riportato vanti i suoi, e Marinkovic ha restituito il vantaggio ai taronja. Kalinic ha allungato il vantaggio per i suoi. La tripla di Tadas Sedekerskis ha rimesso in partita il Baskonia, quando il 2+1 di Mike Tobey ha dato aria ai padroni di casa. Emozioni fino alla fine, con Williams che ha fatto 1/2 dalla lunetta e l’errore di Henry dalla linea della carità.

Derrick Williams è stato il migliore in campo con 16 punti, 4 rimbalzi, 4 assist e 4 rubate (25 di valutazione); da segnalare gli 11 punti, 7 rimbalzi e 5 assist (23 di valutazione) di Bojan Dubljevic. Da parte del Baskonia, migliore in campo Pierria Henry con 19 punti; 17 per Rokas Giedraitis. Per Achille Polonara 15 punti, 6 rimbalzi e 16 di valutazione.