Home Coppe Europee EuroLeague – L’Olympiacos non si ferma più: sbancato anche il Palau Blaugrana

EuroLeague – L’Olympiacos non si ferma più: sbancato anche il Palau Blaugrana

0

georgios-printezis-olympiacos-2015-03-06

Continua la marcia dell’Olympiacos che, nonostante l’assenza per infortunio di Spanoulis, espugna il Palau Blaugrana per 67-69: per gli uomini di Sfairopoulos si tratta della 12^ vittoria di questa EuroLeague (la settima nelle ultime otto). Se i greci sorridono non si può dire lo stesso del Barcelona: i blaugrana subiscono la terza sconfitta interna della manifestazione (la decima totale) restando ancorati a sole 7 vittorie.

La gara è stata caratterizzata dal grande equilibrio, con i padroni di casa quasi sempre avanti sino all’intervallo (33-29) grazie alle conclusioni di Koponen ed al lavoro sotto le plance di Tomic. Al rientro dagli spogliatoi i greci iniziano a carburare nella metà campo offensiva trovando il sorpasso in chiusura di quarto. Negli ultimi e decisivi dieci minuti sono Printezis (16+9 rimbalzi) e Lojeski a fare la voce grossa firmando il +3 con 35 secondi sul cronometro. Koponen impatta con la tripla (16 pt con 4/5 da tre) ma la frittata la combina Vezenkov che ingenuamente manda Mantzaris in lunetta con un fallo a centrocampo: il play greco fa 2/2 chiudendo i conti nonostante il disperato tentativo finale di Rice.

FC Barcelona – Olympiacos 67-69 (20-17; 13-12; 21-27; 13-13)

FC Barcelona Lassa: Rice 15, Doellman 5, Dorsey 7, Claver 4, Navarro 3, Vezenkov 2, Peno n.e., Eriksson n.e., Oleson, Koponen 16, Renfroe 3, Tomic 12. All. Bartzokas

Olympiacos Pireo: Green 8, Birch 2, Young 1, Papapetrou 2, Waters 8, Agravanis n.e., Milutinov 6, Printezis 16, Papanikolau 8, Mantzaris 6, Lojeski 11, Athinaiou 1. All. Sfairopoulos