fbpx

A2 ovest – Casale all’inferno e ritorno, rimonta da -21 e vince a Scafati

Foto: ufficio stampa Junior Casale

Presa a schiaffi per 20’, sotto di 21 lunghezze, in balia degli avversari come accaduto sette giorni prima contro Trapani, la Junior si rimette in carreggiata con un incredibile parziale di 11-30 e nell’ultimo periodo resiste al ritorno di Scafati, vincendo 71-75. Gara dai due volti in Campania, con i padroni di casa che dopo un primo quarto equilibrato (19-15) volano via, seguendo un copione simile all’andata, quando espugnarono il Palaferraris. Rossato, Stephens e Lupusor spingono la squadra di Perdichizzi a vantaggi sempre crescenti, culminati nel 45-24 con cui si chiude il primo tempo. Con un secondo quarto da 26-9, la Givova pare aver chiuso la pratica con largo anticipo, visto che Casale non dà alcun segnale di averne ancora.
Invece nel terzo quarto succede il finimondo, Roberts, fin lì solo 2 punti, sale in cattedra (chiuderà a 18) e trascina dietro di sé Valentini (14+4 rimbalzi e 4 assist) e Tomasini (13+5+5). I rossoblù operano addirittura il sorpasso (51-52 al 26’), prima che Scafati reagisca e chiuda avanti di un nulla al 30’ (56-54). Il Palamangano respira per il nuovo +8 di inizio ultimo periodo (64-56), ma la Junior reagisca con un parziale mortifero di 0-15 che la porta al +7 (66-73). Il sussulto dei campani li riporta a -2, Sims cattura un fondamentale rimbalzo offensivo e dopo il time-out di Ferrari la chiude (71-75). La Novipiù rimane agganciata alle prime posizioni, Scafati scivola fuori dalla zona playoff, incassando la terza sconfitta consecutiva. Nel post-partita arrivano le dimissioni di coach Perdichizzi, respinte dalla società.

Givova Scafati – Novipiù Casale Monferrato 71-75 (19-15, 26-9, 11-30, 15-21)

Givova Scafati: Deshawn Stephens 14 (7/11, 0/1), Nicholas Crow 13 (1/4, 3/8), Claudio Tommasini 12 (0/2, 4/10), Ion Lupusor 11 (1/2, 3/6), Riccardo Rossato 10 (1/2, 1/8), J.j. Frazier 7 (2/5, 0/2), Abdel pierre Fall 4 (2/6, 0/1), Daniele Robustelli 0 (0/0, 0/0), Nikola Markovic 0 (0/0, 0/0), Luigi Spera 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 15 – Rimbalzi: 43 15 + 28 (Deshawn Stephens, Abdel pierre Fall 10) – Assist: 17 (Claudio Tommasini 5)

Novipiù Casale Monferrato: Deshawn Sims 20 (8/15, 1/1), Chris Roberts 18 (5/8, 2/8), Fabio Valentini 14 (1/5, 4/6), Simone Tomasini 13 (3/6, 1/6), Niccolò Martinoni 7 (2/8, 1/2), Davide Denegri 3 (0/1, 1/2), Luca Cesana 0 (0/0, 0/1), Gora Camara 0 (0/1, 0/0), Leonardo Battistini 0 (0/2, 0/0), Alessandro Sirchia 0 (0/0, 0/0), Alessandro Piazza 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 8 – Rimbalzi: 40 11 + 29 (Deshawn Sims 14) – Assist: 19 (Simone Tomasini 5)