A2 EST: Forlì-Treviso, la prima (da ex) di Marcelo Nicola

Domenica, alle 18.00 all’Unieuro Arena, Forlì ospiterà, nella 26esima giornata di serie A2, la corazzata Treviso, reduce da 5 vittorie consecutive.

Settimana piuttosto movimentata per i romagnoli, che hanno sostituito coach Valli (capo allenatore dal 2016) con Marcelo Nicola; esordio da ex per lui, date le 237 partite da giocatore e le tre stagioni da vice allenatore disputate in terra veneta.

Jacopo Giacchetti, veterano Forlivese, parla così del neo arrivo: ““Il nuovo coach è arrivato subito molto determinato e con grande voglia di lavorare”. Riguardo la partita continua poi: “Giochiamo contro la squadra più in forma
del campionato, hanno battuto Bologna in Coppa Italia e con una superstar come Logan hanno trovato una
marcia in più. Sarà una battaglia ma dobbiamo pensare solo a noi stessi: abbiamo già dimostrato di potercela
giocare con tutti, soprattutto in casa davanti al nostro pubblico”.

Sponda Treviso, Max Menetti raccomanda la massima attenzione, affermando: “Incontriamo Forlì, squadra ricca di talento ed esperienza che sicuramente vorrà tornare alla vittoria davanti il proprio pubblico”.

Nessun indisponibile per entrambe le formazioni. All’andata Treviso annichilì gli emiliami 84-52.

Chiave della partita saranno le difese, in particolare sarà fondamentale per Forlì fermare il tornado Logan, che nell’ultima uscita ad Imola, con le sue triple, ha solcato il break decisivo a favore degli ospiti.