NBA: Pesante sconfitta dei Denver Nuggets di Danilo Gallinari a Portland

Danilo Gallinari Denver Nuggets
I Denver Nuggets di Danilo Gallinari perdono a Portland un’importante sfida in chiave Plaoffs (Foto: Laura Cristaldi, Basket Italy)

I Denver Nuggets di Danilo Gallinari affrontavano la sfida più importante della stagione in trasferta contro i Portland Trail Blazers, in piena lotta per l’ottavo posto della West Conference. Alla fine hanno vinto i padroni di casa 113-122, con una gran prova di CJ McCollum, autore di 39 punti e dell’ex dell’incontro, il centro bosniaco Jusuf Nurkic, con 33 punti e 16 rimbalzi.

I Nuggets sono rimasti in partita fino a inizio del terzo quarto, quando la tripla numero 514 di Danilo Gallinari, quella che permette all’azzurro di raggiungere Chauncey Billups al terzo posto della classifica storica delle triple del franchise del Colorado, rimetteva i suoi avanti di uno, dopo una combattutissima prima parte. Ma da lì in poi non c’è stato niente da fare: Portland è stata più forte e i Nuggets hanno sbagliato parecchio al tiro, nonostante aver lottato con orgoglio fino alla fine.

Jameer Nelson è stato il migliore tra gli uomini di coach Malone, con 23 punti, 4 assist e 3 rimbalzi, seguito da Nikola Jokic con 17 punti, 8 rimbalzi e 8 assist. Bene Kenneth Faried con 8 punti e 14 rimbalzi.

Danilo Gallinari ha vissuto un’altra serata storta al tiro, segnale che forse quella botta al ginocchio non lo sta lasciando tranquillo, visto che prima dell’infortunio stava segnando con le migliori percentuali in carriera. Per lui 13 punti, 6 rimbalzi e 3 assist in 31 minuti, con 3/15 dal campo (1/8 in triple). Due falli nei primi cinque minuti avevano costretto coach Malone a richiamarlo in panchina nel primo quarto, ma poi aveva giocato diversi minuti nel secondo e terzo parziale, sia accompagnato dai titolari che dalla seconda unità e l’ultimo quarto completo, cercando lo spunto necessario alla sua squadra, ma lo sforzo è stato invano.

I Portland Trail Blazers sorpassano così i Denver Nuggets, sono ottavi con un record di 36-38 e i Nuggets noni con 35-39. Restano otto partite da giocare e sulla carta il calendario di Portland è più facile. Non è detta l’ultima parola però: Danilo Gallinari e i suoi Denver Nuggets continueranno a provarci fino alla fine.