La Serie A in campo per la definizione della griglia play-off

Non conosce soste il massimo campionato italiano di basket che in questo fine settimana scenderà in campo per la trentaduesima giornata, la terz’ultima di regular season.

Nelle ultime due giornate disputate negli ultimi sette giorni, già si è decisa la lotta per il primato, che per la sesta stagione consecutiva è stata conquistata dalla Montepaschi Siena, e la lotta per lasalvezza, che ha visto retrocedere la matricola Casale Monferrato, la quale dopo una sola stagione d’esperienza in massima serie ha già dovuto dare il suo arrivederci alla A. Decisa la testa e la coda, adesso il maggiore interesse ed attenzioni degli appassionati saranno concentrate sulla definizione della griglia play-off dal secondo all’ottavo posto. La seconda posizione in questo momento è occupata dalla coppia Cantù-Milano appaiate a 38 punti in classifica, anche se in questo momento la seconda piazza sorriderebbe ai canturini, che hanno in proprio favore la differenza canestri nel doppio confronto. La Bennet Cantù, che nello scorso turno ha riposato, sarà di scena a Biella, mentre le scarpette rosse milanesi, reduci dall’autoritaria vittoria di Roma la quinta consecutiva, se la vedranno in casa contro Teramo. La quarta posizione in questo momento vede a pari punti a quota 36 la Scavolini Siviglia Pesaro ed il Banco Sardegna Sassari. I sassaresi, vittoriosi nell’ultimo turno interno in casa contro Biella, saranno di scena contro Siena, che conquistato il primato avrà il principale interesse di recuperare i propri infortunati in vista dei play-off. I pesaresi, invece, saranno impegnati nella difficilissima trasferta di Bologna, dove affronteranno una Virtus Bologna, che è a soli due punti in classifica dai marchigiani. Virtus Bologna, che nelle ultime ore ha ufficializzato l’acquisto della guardia serba Paunic, che occupa la seta posizione in compagnia di Venezia, ma che guarda con grande interesse al quarto posto, e domani la sfida (una delle classiche della palla a spicchi tricolore) contro i pesaresi sarà cruciale per le velleità di quarta posizione per gli uomini di Finelli. L’Umana Venezia, invece,  che nell’ultimo turno ha perso abbastanza a sorpresa in quel di Caserta (terza sconfitta in fila fuori casa per i lagunari), sarà la prima a scendere in campo in questo turno di campionato nell’anticipo televisivo su La7 nel derby contro la Benetton Treviso. I trevigiani non hanno particolari velleità di classifica, ma vorranno onorare l’impegno del derby regionale contro i rivali veneziani. L’ottavo posto, invece, sembra essere messo in ghiaccio dalla Cimberio Varese, la quale ha quattro punti di vantaggio sulle tre inseguitrici Roma, Avellino e Cremona. Proprio quest’ultimi i cremonesi saranno gli avversari a Masnago degli uomini di Recalcati. Una vittoria darebbe la matematica qualificazione ai varesini ai play-off, e chiuderebbe il gruppo delle magnifiche otto per i prossimi play-off. Il quadro delle gare della giornata sarà chiuso dai match Roma-Casale Monferrato e Montegranaro-Caserta, partite nelle quali le squadre scenderanno in campo solo per onorare l’impegno in calendari visto che non hanno più ambizioni in questo torneo.