Gara 2 è senza storia e l’Olimpia Milano pareggia la serie

Una gara 2 senza storia al Forum di Assago dove l’Olimpia Milano vince 89-68 dominando fin dal primo istante.

L’Olimpia inizia fortissimo con un primo quarto da 30-13 frutto di triple, circolazione di palla e difesa. Micov segna subito il distacco, Kuzminskas approccia bene ma soprattutto Bertans mostra finalmente il suo tiro aprendo la zona bresciana.

Non bastano i punti di Hunt e Ortner, Milano all’intervallo è già a quota 60 trasformando il secondo tempo in un lungo garbage time dove spiccano i punti di Gudaitis e di capitan Cinciarini autore ancora una volta di una solidissima gara.

Nel quarto quarto Brescia inizia a risparmiare energie schierando anche Mastellari e Traini mentre Landry continua a litigare col ferro. 2/13 al tiro per l’ex Mvp mentre anche Moss non trova il suo consueto tiro dall’angolo, complice la difesa milanese che costringe gli ospiti a un 3/19 dall’arco.

Ora la serie si sposta a Montichiari nel caldissimo PalaGeorge e la sensazione è che gara 3 sarà decisiva per tutta la serie.

Ea7 Milano: Pascolo 2, Abass, Cusin 2, Bortolani, Cinciarini 12,  Goudelock 15, Jerrells, Tarczewski 9, Kuzminskas 11, Micov 14, Bertans 10, Gudaitis 14

Brescia: Ortner 11, Sacchetti 7, Mastellari, Cotton 13, Fall 3, Vitali M. 7, Landty 4, Vitali L. 2, Hunt 14, Traini 3, Moss 3

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *