Cimberio Varese, Recalcati:”Abbiamo permesso a Roma di sfruttare le sue qualità”

Varese esce sconfitta per la seconda volta in stagione dal proprio parquet e Recalcati come ovvio che sia non è affatto soddisfatto: “Ci siamo fatti battere permettendo a Roma di sfruttare quelle che sono le sue qualità. Stasera abbiamo commesso qualche errore di troppo mentre loro sono stati molto bravi.

Non volevamo farli correre e farli giocare in campo aperto e ci siamo riusciti solamente a tratti. Nell’arco dei quaranta minuti di gioco abbiamo perso molti palloni che alla fine hanno consentito alla Virtus di giocare in campo aperto permettendo poi a Datome di segnare i due tiri che ci hanno condannato. Abbiamo comunque cercato di vincere la partita giocandocela fino alla fine”.

 

Sull’ultimo tiro preso e sbagliato da Stipcevic: “Abbiamo fatto quello che volevamo: prendere un tiro da tre con uno dei nostri migliori tiratori. A volte ti va bene com’è successo a Casale, altre volte no”.

A chi gli chiede dell’esiguo contributo della panchina: “Tutto sommato il contributo di chi è entrato a partita in corso non è stato eccezionale, ma come allenatore devo valutare la prestazione della mia squadra a livello globale non facendo differenze tra chi parte in quintetto e chi no.”

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata