Biella-Caserta è sfida tra i bomber Coleman-Smith

Questa  sera al Lauretana Forum di Biella alle 20:30 si affronteranno per il penultimo turno di campionato di A la padrona di casa Angelico contro gli ospiti della Otto Caserta.

La partita non ha alcuna valenza di classifica perché entrambe le squadre sono ampiamente salve, quindi i motivi di interesse della sfida saranno altri. Innanzitutto dalle parole espresse nelle conferenze stampa pre match entrambi i coach Cancellieri e Sacripanti hanno evidenziato la volontà di chiudere al meglio il campionato onorando le ultime due partite in calendario. L’Angelico, che sarà all’ultimo impegno stagionale davanti al proprio pubblico, avrà l’ulteriore motivazione di regalare un successo ai proprio tifosi nella partita dei saluti e degli arrivederci. La gara di domani sera sarà speciale per l’esperto giocatore sloveno Goran Jurak, infatti il pivot mestierante sui parquet di mezza Europa festeggerà la sua duecentesima partita nel campionato italiano di serie A.

 

Il match sarà una specie di doppio spareggio: il primo per una migliore posizione di classifica tra le due squadre, il secondo tra due giocatori delle stesse per la conquista del primato della classifica dei cannonieri della Lega. Per  lo “spareggio”, quello riguardante la classifica, al momento le due formazioni sono appaiate a quota 24 punti insieme alla Fabi Montegranaro al tredicesimo posto. Nella gara d’andata ebbe la meglio l’Otto Caserta, che con la vittoria sui piemontesi ruppe un digiuno di quattro partite senza successi, per 90-76, ma fino a pochi minuti prima del finale il risultato era sul 78-76 per i bianconeri. Il secondo “ spareggio “ , quello che probabilmente avrà il maggiore interesse ed attenzione degli spettatori sarà quello tra i bomber Coleman e Smith. La guardia Coleman dell’Angelico in classifica top-scorer è secondo con una media punti di 18,1 per gara, e deve recuperare due decimi di punto al pivot casertano che viaggia ad una media di 18,3 punti a partita. I due giocatori chiederanno i straordinari in difesa anche ai propri compagni di squadra per vincere la propria sfida incrociata contro l’avversario. Si prenderanno cura del cannoniere biellese tra le file casertane Bell e Maresca, mentre sul lungo tuttofare bianconero monteranno la guardia il rude Jurak ed il serbo Dragicevic. Molto bella sarà anche la sfida tra i due play, con da una parte Pullen, che quest’anno ha disputato il suo primo anno nel nostro campionato, contro dall’altra parte il più navigato Collins che gioca già da diverse stagioni in Italia, dopo le precedenti esperienze di Ferrara, Pesaro e Bologna. Insomma nonostante le due squadre in termini di obiettivi da raggiungere non abbiano più nulla da chiedere a questo campionato, nella gara del Lauretana Forum non mancheranno i motivi d’interesse. Una gara che sarà giocata ad alti ritmi ed alti punteggi, dove probabilmente la spunterà la squadra in grado di segnare un canestro in più rispetto all’avversario, premesse che fanno pensare che il pubblico presente non trascorrerà una serata tra noia e sbadigli.