Basket in TV – Si cambia: niente più SKY, si va su Eurosport e RAI

Il presidente di Legabasket
Il presidente di Legabasket

L’Assemblea della Lega Basket, che si è riunita oggi a Bologna, con la consulenza dell’advisor Demet S.r.l. e dell’avvocato Enzo Morelli dello Studio Legale Morelli, ha valutato le Offerte relative all’Invito ad Offrire dell’1 luglio 2017 relativamente ai Diritti Audiovisivi Competizioni Lega Basket A sul territorio nazionale (stagioni sportive 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020) e sul territorio internazionale (stagioni sportive 2018/2019 e 2019/2020). L’Assemblea, dopo aver esaminato le offerte ricevute, ha assegnato i seguenti pacchetti domestici: Pacchetto FREE (una partita in chiaro alla domenica) a RAI; Pacchetto PAY (tutte le partite a pagamento, in televisione e in modalità OTT-piattaforma internet, nei giorni di sabato, domenica e lunedì), a EUROSPORT SAS. L’Assemblea ha altresì attribuito il Pacchetto INTERNATIONAL a EUROSPORT SAS, la cui aggiudicazione è comunque subordinata al decorrere di quarantacinque giorni dalla comunicazione all’Autorità garante della concorrenza e del mercato in conformità al Decreto Melandri.