NBA – Dramma Rose, cede l’altro ginocchio. In attesa degli esami

Derrick Rose lascia il parquet a causa di un infortunio al ginocchio. Non è purtroppo solo il ricordo di un infortunio che ha messo al tappeto il più giovane detentore del titolo di MVP (2011) nella storia della NBA ma è quanto accaduto durante la scorsa gara dei Chicago Bulls contro Portland, persa tra l’altro. Un movimento innaturatale e il campione

americano è nuovamente al tappeto anche se queste volta a fare crack non è ginocchio dello scorso infortunio bensì il destro. Non ci sono le grida di dolore che 19 mesi fa hanno angosciato tutti gli appasionati di pallacanestro, D-Rose ha lasciato il parquet accompagnato a braccia dai suoi compagni di squadra in un rispettoso silenzio senza riuscire a poggiare nemmeno la gamba destra a terra. Ancora non si conosce l’entità dell’infortunio del play dei Bulls e solo i risultati della risonanza magnetica alla quale si sottoporrà in queste ore potrà sciogliere ogni riserva. “Ha dolore e sente di non poter caricare peso sul ginocchio destro – ha commentato al termine della gara coach Thibodeau -. Sono preoccupato, come sempre quando uno dei nostri ragazzi si fa male ma non voglio sbilanciarmi fino a quando non ne sapremo di più”.

Messaggi di solidarietà arrivano da tutto il mondo NBA – compreso anche il nostro Marco Belinelli, ndr – per uno sfortunato campione che dopo aver saltato tutta la scorsa stagione è nuovamente a rischio. In attesa di ulteriori sviluppi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *