Mondiali FIBA U19 – Oxilia sulla sirena regala all’Italia i quarti!

Oxilia, Virtus Bologna

Con una magia a fil di sirena Oxilia piega il Giappone 57-55 e porta l’Italia ai quarti di finale del Mondiale FIBA U19. Una partita difficile, combattuta punto a punto, con gli Azzurri obbligati a rimontare 8 punti dopo un primo tempo giocato male, con la palla che faticava a entrare (21 punti all’intervallo). È proprio Oxilia (19 punti) a riportare in carreggiata l’Italia, con una sfuriata che vale il riaggancio a quota 29. L’Italia sembra poter scappare, ma il Giappone non molla e rimane attaccato alla partita. La zona 3-2 dei nipponici continua a dar fastidio all’Italia. Nell’ultimo minuto la squadra di Capobianco trova anche 5 punti di vantaggio grazie a un canestro del solito Oxilia e un 2/2 fondamentale di Pajola dalla lunetta. Dall’altra parte però Hachimura (22+14 rimbalzi alla fine) prima realizza una tripla di tabella, poi corre il campo e fuori equilibrio trova un’altra tripla fortunosa. Il tabellone dice 55 pari con 2.4 dalla fine. Sulla rimessa la palla arriva nella mani di Oxilia, che praticamente da dietro il tabellone trova il canestro della vittoria. Ora ci aspetta la vincente di Lituania-Korea, ma intanto siamo tra le prime 8 del mondo!