Italy in Europe: Gigi Datome bissa il titolo di campione di Turchia con il Fenerbahçe

Fenerbahçe Euroleague Gigi Datome
Dopo l’Eurolega, il Fenerbahçe vince anche il campionato turco (Foto: Livio Kalomeni per BasketItaly)

Il Fenerbahçe pigliatutto versione 2016-17, dopo aver vinto il primo titolo di Eurolega il mese scorso, ha strapazzato tutti i rivali capitati sulla propia strata fino a conquistare un nuovo titolo di campione di Turchia. 2-0 contro il Tofas ai quarti, 3-0 al Darussafaka in semifinale e 4-0 al Besiktas in finale.

L’ultima sfida, disputata venerdì sera, ha visto i campioni d’Europa imporsi nuovamente in trasferta per 94-98 all’overtime contro un Besiktas che ci ha messo anima e corpo per cercare di allungare la serie, ma non c’è stato nulla da fare.

Dopo un primo quarto dominato dagli ospiti e chiuso sul 19-24, il Besiktas aveva messo a segno un grande secondo parziale, andando a riposo sul 47-42. Il Besiktas era ancora avanti dopo il terzo quarto per 64-59, ma il Fenerbahçe era riuscito rimontare fino a pareggiare 84-84 quando mancavano 6 secondi grazie a Bogdan Bogdanovic. La guardia serbia, che durante la notte ha realizzato solo una tripla su 9, è comunque risultato decisivo, mettendo a segno i canestri quando erano più necessari, come durante l’overtime.

Bogdan Bogdanovic chiudeva la sfida con 23 punti, 9 assist e 3 rimbalzi, mentre il massimo realizzatore era stato Jan Vesely, autore di 26 punti e 11 rimbalzi. Per Gigi Datome 4 punti in 15 minuti.

Il Fenerbahçe ha vinto così il suo ottavo titolo di campione di Turchia, il secondo consecutivo; un’ottima maniera per chiudere una stagione che resterà nella storia soprattutto per la conquista della prima Eurolega.