La Benetton cede in casa al Lietuvos ed è eliminata dall’Eurocup

La Benetton cede in casa ai lituani del Lietuvos Rytas per 74-80 nell’ultima giornata del girone delle Top 16 di Eurocup, e deve dire addio alla qualificazione al turno successivo dei quarti di finale.

Fatale per i trevigiani sono state, anche la sconfitta nello scorso turno in quel di Berlino (i tedeschi hanno vinto l’unica partita del girone la settimana scorsa contro i trevigiani), e la vittoria interna in questo  turno dei russi del Lokomotiv Kuban sulla stessa Alba Berlino per 73-70. I trevigiani, in caso di vittoria, addirittura avrebbero vinto il girone perché sarebbero arrivati in testa al girone con 8 punti insieme al Lokomotiv ed avrebbero avuto il 2-0 in proprio favore negli scontri diretti, invece la sconfitta ha tagliato completamente fuori dai giochi la formazione veneta.

 

Grande il dispiacere a fine del tecnico biancoverde Djordjevic: “Un vero peccato non avere avuto un giorno in più di riposo per preparare la partita (NDR la Benetton ha giocato Domenica sera contro Cantù), per preparare la partita contro una squadra, che vale l’Eurolega. Nonostante l’eliminazione sono contento della nostra partecipazione dell’Eurocup, in queste partite c’è stata la possibilità di dare spazio ai nostri giocatori giovani, che hanno fatto una buona esperienza in un’importante competizione internazionale”.