Ufficiale: Costa va a Forlì e chiama Dell’Agnello

Ario Costa è il nuovo direttore sportivo della Fulgor Libertas Forlì. Ora, come già raccontato sulle nostre colonne la settimana scorsa (Clicca Qui per andare all’articolo),  l’obiettivo del nuovo uomo di mercato della società forlivese è quello di portare in panchina Sandro Dell’Agnello per ricostituire la coppia che tanto bene ha fatto nelle ultime due stagioni in quel di Brescia. Proprio quella Brescia con la quale Dell’Agnello ha un contratto di un altro anno a cifre importanti;  i bene informati dicono circa il doppio della somma propostagli da Forlì. Quindi Dell’Agnello dovrebbe rinunciare a molti soldi per approdare in terra romagnola,

ma il fattore che potrebbe far propendere Sandonkan nel lasciare Brescia sono le incertezze dal punto di vista societario della società lombarda. Infatti la presidentessa Graziella Bragaglio spiazzata dall’addio dello stesso Costa vorrebbe dividere i compiti dell’ex direttore sportivo tra elementi già in organigramma , senza reperire un sostituto. Cioè non convince a pieno Dell’Agnello, che a quel punto dovrebbe occuparsi in primo luogo della scelta anche dei giocatori sul mercato per Brescia. Se nel caso Dell’Agnello decidesse di prolungare il proprio lavoro con Brescia, i nomi di riserva sarebbero in prima battuta quello di Demis Cavina in seconda quello di Alberto Martelossi.