S.Antimo – Napoli: il progetto prende corpo

Dopo l’annuncio dell’accordo tra Pallacanestro Sant’Antimo ed il Napolibasketball si lavora per la costituzione della nuova entità che dovrà rappresentare il basket napoletano. Nei prossimi giorni dovrebbe svolgersi una conferenza stampa che possa spiegare i dettagli dell’operazione che mira a riportare a Napoli il basket professionistico senza però disperdere lo zoccolo duro degli appassionati santantimesi. In questi giorni si lavora intanto all’organigramma dirigenziale e tecnico e qualcosa pare già essere definito. Aniello Cesaro ,che ha finalmente compiuto il grande passo (anche grazie alla caparbietà della dirigenza del Napolibasketball) dopo essere stato vicino negli anni scorsi al trasferimento, non sarà il presidente delle nuova società pur restandone protagonista. La presidenza potrebbe andare a Salvatore Calise salvo sorprese che potrebbero vedere coinvolto Antonio Minopoli, il General Manager sarà Peppe Liguori con la collaborazione di Antonio Ambrosino che dovrebbe essere il Direttore Sportivo,nello staff anche Antonio Mirenghi che resterebbe come Team Manager. Il coach sarà con tutta probabilità Maurizio Bartocci e tra i suoi collaboratori dovrebbe esserci spazio per Armando Trojano un’istituzione a S.Antimo ma con un passato anche al Basket Napoli di Maione. Sarebbe cosi beffato coach Ponticiello tecnico designato nello scorse settimane a Sant’Antimo ma mai annunciato. Un vero rebus il roster, il capitano della scorsa stagione al Napolibasketball Simone Gatti ma in passato bandiera anche a S.Antimo, potrebbe essere il primo acquisto. Possibilità anche per Musso seppure con un ruolo differente rispetto alla scorsa stagione, l’americano Campbell che aveva già un discorso aperto per la conferma a S.Antimo potrebbe interessare ma dipenderà dall’idea di squadra del coach. Seppure la prossima sarà una stagione di transizione è auspicabile l’arrivo di almeno un grande colpo in modo da infiammare la piazza.

30/07 BasketItaly.it

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *