Preview Casale Monferrato – Orlandina Basket

Tutto pronto in casa Orlandina per la seconda trasferta consecutiva di questo campionato: archiviata, ormai, la sconfitta di Bologna, i ragazzi di coach Bernardi faranno visita in Piemonte a Casale Monferrato, squadra a 2 punti reduce dalla vittoria fuori casa a Ferentino.

L’Orlandina cercherà la prima gioia ancora una volta, è consapevole di non essere la favorita e quindi di giocare senza aver nulla da perdere. Bernardi potrà contare sull’apporto del nuovo arrivato in maglia biancoazzurra: il playmaker Donte Mathis, sbarcato in Sicilia per rimpiazzare l’infortunato Marco Passera, è infatti la carta giocata dalla dirigenza paladina per fronteggiare le emergenze di inizio campionato.

Mathis arriva dopo Rullo, anche lui ingaggiato dopo l’infortunio di Portannese, e andrà a formare una coppia play-pivot interessante insieme ad Otis George. I due, tra l’altro, saranno tra gli ex della gara, in quanto hanno già vestito la maglia di Casale negli anni passati.

Sono molto contento di questa possibilità e ho voglia di dimostrare che non sono un giocatore finito per come qualcuno aveva pensato che fosse dopo il mio infortunio” – ha affermato il nuovo playmaker orlandino Donte Mathis. “Ho tanto lavorato per farmi trovare pronto ed è arrivata la proposta di Capo d’Orlando che ho subito accettato per dare il mio contributo”.

Mathis è certamente un giocatore molto esperto che conosce alla perfezione questo campionato, avendo giocato in Legadue con diverse maglie. Andrà ad inserirsi nel reparto esterni già occupato da Rullo, Palermo, Battle e Young. Il suo compito sarà mettersi al servizio della squadra, aiutare i giovani ed impostare il gioco come fino ad ora, purtroppo, nessuno è riuscito a fare per ovvi motivi.

Il ds Sindoni, parlando proprio della giovane età dei ragazzi, dichiara: Sappiamo di avere costruito una squadra dall’età media giovane ma manca qualcosa in esperienza e senza Passera ancora meno. Ecco perché Mathis può essere importante, lui che conosce bene la Legadue dove ha giocato per quasi dieci anni ed anche per far crescere al meglio i rookie americani, che tanto hanno bisogno di integrarsi con un elemento che li guida”

Grande responsabilità per Donte, quindi, in questi tre mesi circa in cui rimpiazzerà Passera. La sua riconferma dipenderà molto dalla risposta in termini di risultati della squadra e dall’obiettivo da raggiungere alla fine del campionato. Sarebbe un lusso, infatti, trattenere Mathis fino al termine della stagione ed inserirlo a pieno ritmo nelle rotazioni di Bernardi anche dopo il ritorno di Passera.

Nella trasferta di Casale, però, mancherà Talor Battle, al quale è stato concesso un permesso speciale per poter tornare negli States a causa di problemi di salute della madre. Fortunatamente, si legge dal suo profilo Twitter, Talor scrive: “Mom is just fine. In pain and sore but #NoCancer #GodIsGreat #relieved.” Buone notizie, dunque, riguardo le condizioni di salute che avevano allarmato il giovane talento paladino, il quale tornerà in Sicilia la prossima settimana e sarà a disposizione per la gara interna contro Veroli.

Tra dubbi e speranze, l’Orlandina partirà domani pomeriggio direzione Casale Monferrato, senza nulla da perdere e con tanta voglia di riscatto in corpo. Sarà possibile seguire la diretta radiofonica della partita su www.radiodoc.it a partire dalle 18.00.