[Video] “Due anni in cambio di una vita”: la protesta della Stella Azzurra

La Stella Azzurra, società romana della DNB, ha deciso di non giocare la prima azione della partita in programma sabato sera, per protestare e  sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sentenza di due anni (sospesa) per il carabiniere che guidava il furgone che ha travolto Mario Delle Cave.


Il giovane giocatore moriva due anni fa, quando in sella al suo scooter è stato investito mentre attendeva il verde ad un semaforo.

 

 

Ecco la nota della società:

“DUE ANNI IN CAMBIO DI UNA VITA”. Reciterà questo lo striscione che domani al momento della palla a due della sfida di DNB della Stella Azzurra andrà a coprire la gigantografia di Mario. Straziante e vergognoso l’esito del processo per l’omicidio di Mario Delle Cave. I ragazzi della Stella Azzurra hanno deciso domani di non giocare la prima azione della partita e di sedersi a terra mentre lo striscione sarà esposto.

Tutta la Stella Azzurra appoggia questo segno di protesta contro una sentenza assurda che ha inflitto solo due anni a chi ha tolto il sorriso al nostro Mario.

Questo il video della protesta svoltasi ieri sera.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *