Home Serie A VL Pesaro. Repesa: “Nella costruzione della squadra non abbiamo sbagliato un nome”
VL Pesaro. Repesa: “Nella costruzione della squadra non abbiamo sbagliato un nome”

VL Pesaro. Repesa: “Nella costruzione della squadra non abbiamo sbagliato un nome”

0

Jasmin Repesa, coach della Carpegna Prosciutto Basket VL Pesaro, è stato sentito dall’edizione pesarese de Il Resto del Carlino. Un estratto delle sue dichiarazioni sul roster biancorosso.

“Siamo parti­ti dalle persone per costruire la squadra e già ora posso dire che da questo punto di vista non abbiamo sbagliato un nome. I ragazzi si divertono stando in­sieme, seguono alla lettera le ri­chieste fatte, a loro posso fare solo i miei complimenti. Il grup­po è nuovo, di conseguenza stia­mo andando avanti piano pia­no, alternando lavoro atletico, quindi forza fisica, e quello tatti­co. La stagione è lunga e non vo­gliamo saltare nessun passaggio, ogni dettaglio è importante per costruire un si­stema di gioco, sia in difesa che in attacco. E senza fondamenta­li è difficile riuscirci”.

Mercato chiuso?
“Per un allenatore la squadra non è mai al completo. Avere un lungo in più sarebbe meglio, ma gli allenatori non sono mai soddisfatti.”

Sul giovane pivot Beniamino Basso.
“S’impegna, è attento e concentrato, ma deve ancora crescere e lavorare molto.”

Su Henri Drell.
“Un giocatore molto interessante: noi siamo qui per aiutarlo, ma allo stesso tempo lui deve aiutare noi, è un compito reciproco. Deve dare il suo contributo”.