Home Serie A VL Pesaro, presentato Matteo Boniciolli. “Bisogna riconquistare stima e rispetto del pubblico pesarese.”

VL Pesaro, presentato Matteo Boniciolli. “Bisogna riconquistare stima e rispetto del pubblico pesarese.”

0

E’ il presidente Ario Costa a presentare Matteo Boniciolli, nuovo coach di Pesaro. ”Ci eravamo già girati attorno in precedenza, ora sono contento che sia arrivato anche se non sono contento di come ci siamo arrivati. Un mio sentito e caloroso dovere ringraziare Massimo Galli per quello che ha fatto, anche lui l’anno scorso ha preso la squadra in un percorso molto complicato e con molta tranquillità e semplicità ha portato la VL alla salvezza. Quest’anno non è stata tutta colpa sua, però paga sempre uno per tutti. Quindi lo voglio ringraziare a nome del club e a nome personale. Da oggi giriamo pagina.”

Ecco le prime parole di Boniciolli: “So cosa vuol dire perdere il lavoro, è un momento difficile, di Galli ho grande stima sia personale che professionale, e onestamente il mio auspicio è essere bravo come lui l’anno scorso. E’ un mestiere difficile, basta un tiro che entra o che esce e cambia tutto. Chi mi conosce sa che non sono capace di raccontare storie. Per il resto, io sono prima di tutto un appassionato di pallacanestro, quindi dopo aver già perso un treno pesarese non potevo perderne un altro. Per me che ho vissuto il passato pesarese guardandolo alla tv ai tempi di Valerio Bianchini, Aza Petrovic, Darren Daye… vengo con lo spirito di darvi una mano in un momento difficile: l’obiettivo è molto chiaro e semplice, riconquistare la stima e il rispetto del pubblico di Pesaro meritatamente perduto dopo queste ultime prove oggettivamente non brillantissime. Bisogna riconquistare la stima del pubblico. Io vengo da Trieste dove se c’è un’infrazione di passi, il pubblico mormora. Ho lavorato a Bologna, a Roma… Le grandi piazze sono importanti per questo sport, i grandi impianti, le grandi tradizioni. Con questo spettro del passato con Costa e Magnifico che non sono Shaskov e Ancellotti con tutto il rispetto, i Daye e i Cook che non sono gli attuali americani, come altre piazze di tradizione, e per questo deve resistere, lo si fa tutti assieme. Se non c’è soddisfazione non si va da nessuna parte, e io fin dal primo stipendio preso per fare questo mestiere ritengo che siamo dei privilegiati clamorosi e le cose dobbiamo meritarcele, bisogna meritarsi questa posizione: non siamo miliardari come nel calcio ma viviamo di quello che ci piace, e non abbiamo un credito illimitato a prescindere. La spinta del pubblico che in un palazzo come questo è determinante, va conquistata. La fiducia si conquista attraverso cose semplici: difendere, buttandosi contro il muro per recuperare una palla vagante, rinunciare a un tiro passandosi la palla, prendendo sfondamento senza fingere per poi schivare. Spero questo torni presto, perchè il mio contratto è a termine e non abbiamo fatto ragionamenti sul futuro. Ho già parlato con la squadra, e non abbiamo tanto tempo, si parte già da domani, domenica dobbiamo dimostrare che qualcosa sta cambiando: se non ci conquistiamo la stima della gente, sarà un’impresa quasi impossibile. Altrimenti, benchè siamo una squadra giovane e con italiani non di prima fascia che devono conquistarsi i loro minuti, ci potremo togliere delle soddisfazioni: sotto il punto di vista dei numeri, intanto, andare in giro e farci salutare per strada dai tifosi. Sangue, sudore e lacrime, e qualche sorriso, che intanto non guasta.”

La presentazione completa.

https://www.facebook.com/RadioIncontroPesaro/videos/2027416293960098/?hc_ref=ARTd17Y3oiJC1EubTeh8DCy17bweThQXjaPvxX3QHuxBgsDXv3a4DQPNrFxNP8Xes4Q&__xts__[0]=68.ARDXO_md7ENebPQRSg1dK0vwqTfho9xEXYqKYOGCV8At7oIa2B8W3aSZI6HUqMKFWdwxYf3DDhglqTV1c844D-8ovPN7J_TIsPcSROuLP7lS-wErlvuYJkNEzeoM-l42m66symigr317HrOBllpNmDNX2bN6ouxVbzVxQdh7bvtzICdUr-tC–xTPAaiWAu5BOYcGNQNekd9B5idrYXiFCehewY6UOLh-kDtuSSd6I7Flcq9MtWE6cZ5gCpBqesdaDFl8N6_Yu-PqtR22zKjhqy9jlfwBh3n00Hq_BKUqFeFXUwIHTMq731dw9kZo-P-Iw-OqIliGaGVeFuZYsAQd8NJxXnwrG4coTq7GSeyMXmZy4PWsKAn2jDyG2vlYJYgcLvYJt1iCs8KMDzjKXdWkDkIRyqoLKqLuqg-z2N89WeQBXfkeySzK9mdSCL4qQe86mgqkn3RYugww_4J0MTFHHppuIJGykJj_QFYHvjovGq_fGKHHA2tVqiUtA0HcWxMZWmdsUC5wwV4JmDH3zyrygrtN8qDbAnc87pnfCwn5vpb_3KufhIEAzvgq4rxe9gAmeQmZ6dUtEFZcaQe7T28qbx92Q&__tn__=FC-R