Vitucci: “Ci aspettavamo qualcosa in più, ma ora testa alla prossima”

Coach Vitucci incontra i giornalisti in sala stampa subito dopo Brindisi-Cantù (64-69).

 

Queste le sue parole: “Ci siamo svuotati senza motivo. Ci aspettavamo qualcosa in più da tutti, a partire dal playmaking. Cantù è una squadra buona che ci ha messo in difficoltà e noi abbiamo reagito solo a sprazzi. Nel finale il tiro da tre di Young è stato decisivo ma noi ci abbiamo messo del nostro. La partita di stasera deve essere funzionale per il futuro, già a partire da domenica quando affronteremo la Virtus Roma fuori casa”.