Vittoria Trieste con suspence finale

Dequan Jones – foto di Claudia Simionato

Alle 20,30 al via all’Allianz Dome la quinta giornata del campionato LBA, che vede opposta Pallacanestro Trieste a Germani Basket Brescia. Per l’occasione i padroni di casa indossano una divisa speciale dedicata a Sveva. I giuliani partono subito bene, ancora sull’onda dell’entusiasmo della vittoria contro Sassari, ben diretti dall’ex di turno Fernandez, coadiuvato da un gasato Dequan Jones. La Leonessa rimane agganciata con il duo LansdowneVitali e all’intervallo si va sul 46 a 39, siglato sulla sirena da una spettacolare schiacciata in contropiede di Cooke, che ha fatto esplodere tutto il palazzetto. Al rientro dagli spogliatoi Brescia è più concentrata e, stringendo la difesa, cerca di arrivare al pareggio, Jones non ne vuole sapere, ma a 4″ impatta. Un miracolo di Da Ros, sulla sirena, da oltre l’arcofa chiudere Trieste a +3. Nell’ultimo quarto la sfida si riaccende nel minuti finali, con i lombardi che usano il fallo sistematico, i triestini sono glaciali dalla lunetta, come dall’ altra parte la risposta di Lansdowne e compagni. Nell’ultima azione l’ MVP Dequan Jones sbaglia entrambi i liberi sul + 2 , che aprono il contropiede di Brescia, ma la preghiera di Sacchetti si spegne sul ferro. Vince Trieste. La partita si chiude come si è aperta, con i cartelloni biancorossi con il nome di Sveva alzati e una dolce musica ad accompagnare il momento

PALLACANESTRO TRIESTE – GERMANI BASKET BRESCIA 76-74 (26-20 /46-39 / 64-61)

Trieste: Coronica ne, Cooke 4+7rimb, Peric 7, Fernandez 15+6as, Jones 22 (5/6, 3/4), Strautins 7, Janelidze ne, Cavaliero 6  Da Ros 9, Mitchell 6+8rimb, Elmore, Justice

Brescia: Zerini 6, Warner 4, Abass 5, Cain 6+8rimb, Vitali 12+5as, Laquintana 5, Lansdowne 16+7rimb, Guariglia ne, Horton 10, Moss 3, Sacchetti 7, Veronesi ne