fbpx

Virtus – Cantù = conferme contro incertezze, esperienza contro freschezza


Se non è un testacoda poco ci manca la Virtus in piena corsa per vincere la regular  season incontra Cantù in piena crisi di risultati.

Teodosic e compagni, che hanno appena confermato la loro presenza alla Coppa Intercontinentale di febbraio, arrivano alla sfida con Cantù da primi della classe e sembrano non aver intenzione di mollare neppure un millimetro alle avversarie, tra le altre cose il turno di riposo potrebbe giovare ai ragazzi di Aleksandar Đorđević.

Le forti individualità delle V nere possono essere un grosso problema per una squadra come quella di Pancotto.

I brianzoli arrivano con il morale a terra dopo la sconfitta rimediata all’Overtime nell’importantissima sfida contro l’altra bolognese, la Fortitudo.

Sconfitta che però potrebbe aver dato la scossa a Burnell (autore di una prova devastante) e compagni.

Cantù dovrà  assolutamente ripartire da quello che di buono si è visto domenica contro la EFFE in particolar modo nel primo tempo.

Concentrati e cinici, ordinati e disciplinati, non pensando come singoli individui ma come squadra.