Venezia-Pistoia, due punti per rialzare la testa.

Stefano Tonut reyer venezia vs. Eric Lombardi Pistoia 2016-11-12

Per la settima giornata di andata del campionato di Serie A, si affronteranno domani domenica 13 Novembre al PalaTaliercio di Mestre i padroni di casa dell’Umana Reyer Venezia e la The Flexx Pistoia. Venezia, tre sconfitte nelle ultime quattro, è alla ricerca di una vittoria per cercare di avvicinarsi alle posizioni che contano dietro Milano; la The Flexx invece cerca i primi due punti esterni per allontanarsi dalle zone basse della graduatoria.

Qui Pistoia:

The Flexx si prepara alla trasferta di Venezia con l’infermeria decisamente satura. Oltre a capitan Antonutti a mezzo servizio e la sicura assenza di Boothe, infatti, è storia recente l’infortunio di Hawkins, che si trascina dietro problemi alla spalla. “E’ stata un’altra settimana non semplice – spiega coach Vincenzo Esposito in conferenza stampa – siamo riusciti a fare qualità grazie alla disponibilità del gruppo, ma lavorare senza tanti elementi non è facile. A inventare sono bravo – prosegue – ma non quando non ho nemmeno il materiale per farlo. Andremo là per fare risultato – dice – contro una squadra che non ha bisogno di presentazioni. Stanno avendo alti e bassi perché hanno cambiato tanti giocatori e a causa del doppio impegno – continua – ma sono in grado di mettere sotto qualsiasi squadra e dovremo gestire i ritmi con intelligenza”. Poi il coach biancorosso passa ad esaminare la sua compagine, spiegando dove è necessario il salto di qualità: “Serve crescere soprattutto dal punto di vista difensivo – ammette – il cui rendimento fuori casa deve migliorare. In trasferta, infatti, non puoi permetterti nemmeno due minuti di relax”. Nonostante la sconfitta di misura contro Sassari, la squadra sembra mentalmente ancora in palla: “Il gruppo è solido – spiega Esposito – i ragazzi danno l’anima, sia in occasione della partita che in settimana. Certo, alla lunga queste assenze potrebbero diventare pesanti”. E proprio alla luce della folta di schiera di infortunati, non è una novità che Pistoia sia sul mercato a caccia di un tassello utile per rinfoltire la rosa: “Siamo sicuramente sul mercato, non ovviamente alla ricerca di un ‘lungo’ – conferma Esposito – stiamo guardando cosa offre di valido sia tecnicamente che economicamente”.

Qui Venezia:

“È una partita per noi molto importante, perché viene dopo una buona prestazione di Champions League contro il Maccabi e quindi vogliamo dare continuità alla prestazione fatta, soprattutto in termini di presenza, durezza mentale e aggressività, soprattutto difensiva, che poi credo sia il modo con cui ci esprimiamo meglio anche in attacco. – sottolinea il coach oro-granata Walter De Raffaele. – Continueremo ad essere in emergenza, ma questo deve essere uno stimolo per chi ci sarà. Giochiamo contro una squadra che ha come caratteristica soprattutto quella di correre tanto in campo, che ha molto atletismo soprattutto negli esterni ed è molto camaleontica, per la sua capacità di cambiare pelle in corso di partita, potendo giocare sia molto grande che abbassando il quintetto, con Lombardi e Antonutti da quattro e cinque mascherati. Noi però dobbiamo mettere in questo momento attenzione soprattutto per quelle che sono le nostre priorità, avendo fiducia in quello che stiamo facendo e soprattutto in quello che abbiamo fatto mercoledì e da questo prendere energia positiva. Conosciamo bene i lunghi di Pistoia, così come loro conoscono bene noi, e stanno entrambi facendo molto bene, tanto che Crosariol si è guadagnato la riconferma per tutta la stagione, mentre Magro sta dimostrando che a Pistoia ci sta bene.” Sicuro il rientro di Tonut che ha saltato il match infrasettimanale di Champions League per un fastidio muscolare.

Chiave tattica:

Con l’assenza di Hagins (almeno 5-6 settimane di stop data la lesione al retto femorale destro) e in attesa di sapere chi sarà il nuovo centro, la Reyer con i soli Ress e Ortner in posizione di pivot dovrà contrastare Pistoia che è la miglior squadra italiana per rimbalzi catturati (41.3 a partita) grazie al pacchetto di lunghi in cui stanno ben figurando gli ex di Venezia Magro (6,2 +4,2 a gara) e Crosariol (9+7). Sotto osservazione il duello tra le guardie Haynes-Moore.

Palla a due alle ore 18:15, la partita sarà trasmessa da TVL (emittente locale toscana).

Dirigeranno l’incontro i signori Gianluca Mattioli, Gianluca Sardella e Jacopo Pazzaglia.

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *