Venezia, nota del presidente Brugnaro

Venezia - Pesaro: Alvin Young e Luigi Brugnaro

Il Presidente dell’Umana Reyer Luigi Brugnaro augura con simpatia buona fortuna a Giacomo Garbisa ed è fiducioso che ce la farà a trovare i nomi dei giocatori Reyer per la prossima stagione visto e considerato che quelli finora da lui “scovati” sono quasi la metà di tutti quelli “presunti” disponibili sul mercato …sommati tra loro avremmo una squadra composta da decine di giocatori.  Auspica inoltre che nessuno mai etichetti con leggerezza la sua carriera professionale di giornalista sportivo con gli aggettivi “minore” o “secondaria” come egli stesso invece fa per descrivere l’acquisto di Michele Ruzzier da parte della Reyer, uno dei migliori giovani, se non il migliore in assoluto, dello scorso campionato di Legadue Gold e la conferma dell’atleta Hrvoje Peric, il più affidabile giocatore del roster della passata stagione. Augura poi a Giacomo che a fronte della puntualità con la quale esprime giudizi negativi sulle scorse campagne acquisti non si dimentichi di ricordare con la medesima precisione quali erano i suoi giudizi estivi e quelli del giornale in cui scrive in merito alle citate operazioni di mercato. E’ sempre facile parlare dopo e spesso “contro”, in altre città non succede così spesso come accade da noi, anche se forse in questo caso c’è necessità di scrivere qualcosa purché faccia notizia negativa …si vende meglio. ll Presidente dell’Umana Reyer auspica infine che Luca Miani, il redattore  a cui Giacomo Garbisa fa riferimento, gli commissioni ogni tanto anche degli articoli che non debbano per forza trovare un lato negativo in qualsiasi cosa, come attualmente avviene, e che si possa tutti assieme, anche raramente, gioire e godere di quanto di buono viene fatto dall’Umana Reyer.Auspicando quindi che le competenze tecniche del giornalista Giacomo Garbisa possano in futuro concorrere ad alimentare l’entusiasmo della piazza, anziché cercare di minarlo sistematicamente, il Presidente conferma come sempre la sua massima disponibilità ad un sereno confronto qualora non fossero chiari taluni aspetti di questo che vuole essere un simpatico ed ironico augurio.

 

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *