Home Coppe Europee EuroCup Venezia di nuovo sul mercato. De Raffaele: “Non possiamo aspettare Goudelock all’infinito”

Venezia di nuovo sul mercato. De Raffaele: “Non possiamo aspettare Goudelock all’infinito”

0

Domani sera i campioni d’Italia dell’Umana Reyer Venezia affronteranno al PalaLeonessa di Brescia i padroni di casa della Germani Basket (palla a due alle ore 20:30, diretta streaming su Eurosport Player) per cercare di agguantare i due punti che servono agli oro-granata per la qualificazione matematica alle Final Eight di Coppa Italia a Pesaro (dal 13 al 16 febbraio alla Vitrifrigo Arena).

Ma intanto la società veneziana è tornata a visionare il mercato: è notizia di pochi giorni fa che l’Umana Reyer  ha messo gli occhi sulla guardia 25enne Kendrick Ray, in uscita dai greci dell’Aek Atene. A prescindere dal nome di Ray, i campioni d’Italia sono ritornati alla ricerca di un esterno partendo da una certezza: che Andrew Goudelock non può essere atteso in eterno.

“Andrew è indietro, continua a lavorare con staff medico e fisioterapisti. Però non possiamo aspettare all’infinito. Se l’abbiamo preso significa che abbiamo individuato in quel ruolo una necessità tecnica. Il ragazzo ha perso del tempo – in riferimento all’infiammazione che lo ha fermato per alcune settimane – ma è fuori dubbio che dobbiamo essere pronti per qualsiasi evenienza”.

Queste le parole di coach Walter De Raffaele riguardo la situazione del giocatore ex Olimpia Milano sul quotidiano “Il Gazzettino”. Il ‘Mini Mamba’, reduce dall’infortunio al tendine rotuleo del ginocchio rimediato a dicembre 2018 quando vestiva la maglia dei Shandong Golden Stars nel campionato cinese, era stato annunciato ufficialmente lo scorso 21 ottobre ma dalla Reyer non è stato tesserato, né presentato alla stampa.

https://www.facebook.com/ReyerVenezia/photos/a.466015824453/10157533576239454/?type=3&theater

Ma ora il tempo stringe poiché il 27 gennaio scade la finestra per inserire nel roster i nuovi giocatori da schierare in 7 DAYS EuroCup. E quindi Venezia è tornata a monitorare il mercato degli esterni. Ma non solo Kendrick Ray nel mirino della Reyer…

“Ci hanno accostato anche Scott Bamforth – play/guardia ex Dinamo Sassari -. Trovare un giocatore con le qualità di Goudelock e, compatibilmente ai nostri parametri economici, è difficile ma questa situazione sta andando troppo per le lunghe anche se Andrew è un ragazzo strepitoso.”

Ma l’allenatore livornese lascia intendere che se la guardia ex Lakers non desse garanzie immediate potrebbe lavorare con calma per farsi trovare pronto per l’estate e quindi la stagione successiva. “Non sarà un’attesa infinita e magari la posizione del giocatore non deve per forza essere legata a questa stagione. La situazione va però definita perchè campionato e Coppa proseguono e ci sono delle finestre da rispettare. E noi abbiamo l’obbligo di farci trovare pronti.”