Home Serie A Varese ritrova la vittoria anche in trasferta grazie a un super Douglas, battuta la Trento di coach Brienza
Varese ritrova la vittoria anche in trasferta grazie a un super Douglas, battuta la Trento di coach Brienza

Varese ritrova la vittoria anche in trasferta grazie a un super Douglas, battuta la Trento di coach Brienza

0

Trento e Varese si sfidano in questa nona giornata di campionato. Trento arriva forte della vittoria contro Brescia ma anche dalla sconfitta contro Nanterre in coppa, assente ancora Luke Maye. Varese arriva dalla vittoria contro Roma dopo 5 gare a secco di punti e cerca la continuità nonostante le rinnovate assenze di De Vico e Ferrero e Jones (stagione finita), recuperato però Ruzzier dalla distorsione alla caviglia.

Quintetti. Varese: Ruzzier, Douglas, Strautins, Andersson, Scola.
Trento: Browne, Sanders, Morgan, Mezzanotte, Martin

1 Qt
Apre le danze Varese con un sottomano da sotto di Luis Scola, risponde Sanders con una penetrazione attaccando il ferro. Varese attacca parecchio e con Strautins trova un contro da 3 punti. Trento non ci sta e con Morgan e Mezzanotte trova soluzione che la riportano avanti nel punteggio. Scola e Douglas si iscrivono a referto nella gara, il primo con una tripla, il secondo con un due punti in penetrazione. Browne sveglia la Dolomiti Energia e coach Bulleri è costretto a minuto 1’01” sul punteggio di 21-14 per Trento. Si va a riposo sul punteggio di 21-14 per Trento.

2 Qt
Il secondo quarto si apre con un sottomano di Ruzzier rispendito subito da una tripla di Forray. Morse si mette in proprio e trova un 2 + 1 dalla lunetta. Ancora Morse successivamente stoppa con gran classe Dada Pascolo, Varese ripartendo segna con Andersson, time-out Brienza sul – 3 Varese al minuto 8’13”. Dopo ben 3 minuti dove nessuna delle due squadre ha trovato la via del canestro, segna Varese con una tripla di De Nicolao su assist di Douglas. Trento ritrova il canestro con Martin ma Scola lo rimanda subito indietro con una nuova tripla. Time-out Bulleri dopo la tripla del sorpasso 33-32 firmata Morgan. Il secondo quarto finisce 36-34 per Trento.

3 Qt
Apre le danze Michele Ruzzier con un sottomano da 2 punti. Varese è super in questo secondo quarto con le tre triple consecutive di Douglas, Trento malgrado il r
semigancio di Mezzanotte è costretta a chiamare time-out sul punteggio di 38-47 al minuto 7’48”. Trento risponde a Varese con un parziale di 5-0 conditi dalla tripla superlativa di Morgan da piu di 8 metri. Time-out Bulleri. Varese con Scola e Strautins ricaccia Trento sul +6 al minuto 3’54”. Le due squadre battagliano parecchio rispondendosi colpo su colpo dalle triple di Morgan e Sanders alle giocate di Strautins. Il terzo quarto si chiude 57-59 per la Openjobmetis Varese.

4 Qt
Apre le danze Dada Pascolo spalle a canestro da 2 punti, risponde Douglas con due triple consecutive dall’arco punteggio sul 59 a 65. Time-out Brienza. Strautins si mette in proprio e trova un gioco da 3 punti in virata. Trento ritrova la via del canestro con la schiacciata di Laudner. Trento rientra in partita dopo un 4-0 di parziale. Trento ritrova il pareggio con Morgan rispedito al mittente da Douglas. Douglas coi liberi sancisce la vittoria di Varese, non vinceva fuori casa dalla seconda giornata. Risultato finale 74-77.

Parziali: 21-14, 36-34, 57-59, 74-77
Tabellino: Douglas 28, Scola 20, Strautins 13
Morgan 24, Martin 12, Sanders 11
MVP: Toney Douglas