Home Serie A Varese, ecco il colpo tanto atteso: ufficiale il ritorno di Adrian Banks

Varese, ecco il colpo tanto atteso: ufficiale il ritorno di Adrian Banks

0

Adrian Banks

Dopo giorni di attesa e spifferi di ogni genere a tenere in costante attenzione tutto l’ambiente varesino, la CImberio ha ufficialmente annunciato di aver firmato il contratto con Adrian Banks. Dunque per il giocatore americano si tratta del ritorno a distanza di soli pochi mesi dal suo addio in estate. Riportiamo qui di seguito il comunicato ufficiale emesso dalla società:

 

La Pallacanestro Cimberio Varese comunica di aver raggiunto un accordo con Adrian Banks. La guardia di Memphis, risolto il rapporto con la squadra israeliana dell’Hapoel Gilboa Galil Elyon, ritorna a Varese a distanza di qualche mese con un contratto che lo legherà al club biancorosso fino al termine della stagione sportiva.

Carriera:
Cresciuto all’università di Northwest Mississipi, Banks ha continuato la carriera all’Arkansas State University dove ha giocato 2 stagioni. La sua capacità realizzativa gli ha permesso di diventare il settimo giocatore nella storia del college a segnare più di 1.000 punti. L’anno successivo, il 2008, si trasferisce in Belgio, al Verviers: qui gioca 31 partite realizzando 16,8 punti e conquistando 2,2 rimbalzi di media. Nel 2009 veste la maglia del Liegi, squadra con la quale gioca anche l’EuroChallenge. Nel 2010 inizia l’esperienza nel campionato israeliano con l’Elitzur Netanya partecipando anche all’Eurocup. Chiude la stagione all’All Star Game dove si laurea campione nella gara delle schiacciate. L’anno scorso firma per la Pallacanestro Cimberio Varese con la quale è protagonista di una stagione fantastica. Con la maglia biancorossa sfiora la finale scudetto, arrivando in finale di Coppa Italia. In estate ritorna in Israele all’Hapoel Gilboa Galil Elyon. Qui gioca 4 partite di campionato segnando 9,8 punti di media (44,8% da 2 e 2,5 assist). Con l’Hapoel Gilboa disputa anche 2 partite di Lega Balcanica (13,5 punti, 63,2% da 2, 75% ai liberi)