Varese – Brindisi, scontro tra ex

9308865572_5fa3c286e8_o

Per la quarta giornata di campionato l’Enel Brindisi affronta la Pallacanestro Varese al Palasport di Masnago, appena denominato PalA2A. Match che vede protagonisti e avversari da una parte due ex brindisini , Anosike e Bulleri e un ex varesotto appena approdato nella città pugliese, Phil Goss, dall’altra.

                                                      

QUI VARESE – In casa dei biancorossi coach Moretti  prepara la partita contro i brindisini precisando che sarà fondamentale per i suoi ragazzi mantenere il ritmo. “Domenica affronteremo una formazione molto forte come Brindisi che in poco tempo ha già assimilato le caratteristiche di Meo Sacchetti; è una squadra giovane e fresca che corre tanto e che ama giocare a ritmi alti, soprattutto in fase di transizione. Sono reduci da un cambio in cabina di regia che li rende alquanto imprevedibili anche grazie all’esperienza ed alla capacità di Phil Goss. Le nostre caratteristiche di squadra sono molto simili a quelle dell’Enel ma vuoi per gli impegni europei, vuoi per diversità di stile dei giocatori a disposizione, avremo un approccio alla gara molto più controllato. Credo che il ritmo sarà la vera chiave della partita. A parte Bulleri che dovrà essere ancora valutato, non abbiamo particolari problemi di roster, valuterò anche in base a quello che mi dirà il campo”, ha affermato l’allenatore toscano in conferenza stampa.

A guidare la squadra in cabina di regia sarà Eric Maynor, già a Varese nella stagione 2014/2015, al quale saranno affiancati gli italiani Campani, Ferrero e il capitano Cavaliero. Ultimo a chiudere il cerchio sotto canestro è l’ex biancazzurro Oderah Anosike, sempre pronto nella lotta a rimbalzo. In panchina la guardia rookie tutta talento Melvin Johnson, l’ex Torino e Sassari Eyenga e ultimo ma non meno importante, Massimo Bulleri, ex capitano della New Basket, al quale i tifosi sono tanto legati.

 

QUI BRINDISI – Prima della partenza per la città lombarda al PalaPentassuglia ci si allena con il neo arrivato Phil Goss, regolarmente tesserato e dunque disponibile per il match contro i varesini. “Non sarà certamente al 100% della condizione fisica,  ma confido nella sua classe ed esperienza. Spero ci possa dare una mano fin da subito, a partire da domenica”, ha dichiarato il coach brindisino in sala stampa.

Si prospetta una partita delicata in un campo caldo come quello di Varese che conosco molto bene per i miei trascorsi. Sicuramente dovremo applicare e tenere bene in mente gli aspetti positivi visti nell’ultima partita casalinga contro Reggio Emilia e lavorare molto invece su quelli negativi da limare e limitare il più possibile. Abbiamo bisogno di alzare l’asticella dell’attenzione e concentrazione nell’arco degli interi quaranta minuti – continua Sacchetti – senza prestare il fianco a quei cali di tensione che, soprattutto fuori casa, possono costarci caro come già accaduto nella prima trasferta di Pistoia. Dovremo essere estremamente precisi nelle varie situazioni che intendiamo proporre nel corso della gara per poter battere una squadra solida, competitiva e ben allenata da coach Paolo Moretti. Dobbiamo farci trovare pronti”.

Brindisi che può contare sull’ormai leader indiscusso Durand Scott e sul nuovo beniamino M’Baye, che già in questo inizio di stagione ha mostrato il suo talento e la sua dedizione. In quintetto anche Robert Carter, positivo nell’incontro con Reggio Emilia, A.J. English e infine Agbelese a far da scudo sotto le plance.

 

Chiave tattica –  Varese dovrà mantenere alto il ritmo per tutta la durata dell’incontro e schierare una difesa che sappia rallentare Brindisi in fase di transizione. L’Enel dal canto suo può costruire buone azioni con tiri da fuori, ma dovrà evitare i cali di tensione visti nelle partite precedenti e dovrà farsi trovare pronta nel proteggere la palla in fase di difesa.

Palla a due alle 18.15 con collegamento a partire dalle 18.00 sul Canale 85.

 

6 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *