Varese a caccia di italiani: Gentile, Vitali e Filloy nel mirino

paolo moretti, pistoia

Dopo aver ufficializzato l’arrivo del nuovo coach, Paolo Moretti, l’Openjobmetis Varese può cominciare a sondare pesantemente il mercato in cerca dei rinforzi giusti per vivere una stagione non più da comprimaria. La formula del 5+5 è stata già scelta dalla società lombarda e com’è inevitabile che sia, ora gli occhi sono tutti puntati sulla ricerca degli italiani, fondamenta del nuovo progetto varesino.

Fondamentale infatti sarà l’ossatura della squadra e per questo la società si sta muovendo per individuare i prossimi obiettivi. Interessano molto le vicende del duo cremonese Vitali-Cusin, orientato pare alla conferma per un altro anno alla Vanoli ma in modo tuttavia non così netto. Soprattutto il play mostra ancora delle titubanze, forte di alcune proposte estere ricevute dalla Spagna e Turchia. Successivamente l’attenzione si sposta su Stefano Gentile, esterno in forza a Cantù e profilo ideale per accendere la piazza varesina. Per ultimo, ma non certo per importanza, Ariel Filloy che ha disputato l’ultima stagione a Pistoia sotto la guida di Moretti. Lo stesso coach però non vorrebbe forzare la mano portando con sè giocatori del suo vecchio club. Nei prossimi giorni i contorni potranno essere più delineati.

5 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *