Un’Unipol Arena verso il tutto esaurito ospita l’Olimpia Milano alla sfida contro la Virtus Bologna!

Samuels e Gentile, Milano

Il calendario ci propone una classicissima del basket italiano: Virtus Bologna-Olimpia Milano!
Partita che da sempre attira grande entusiasmo sugli spalti, non a caso è previsto un tutto esaurito all’Unipol Arena e un clima veramente bollente sugli spalti. Le due squadre fanno entrambe parte del gruppone di testa a quota 6 punti in classifica con una sola sconfitta a carico. La Virtus arriva dall’ottima vittoria su Montegranaro con una grande prestazione di Matt Walsh da 21 punti. Ed è proprio l’americano ad essere la principale punta d’attacco di Bologna con i suoi 18 punti di media, aiutato da Casper Ware e Dwight Hardy. Sotto canestro invece agisce King che potrebbe non avere vita facile contro Samardo Samuels e la sua potenza fisica; chiude il quintetto Motum Brock ala classe ’90 capace di essere letale dall’arco con il suo 46% al tiro nonostante i suoi 207 cm di altezza.
Milano si presenta alla sfida dopo aver vinto contro Pistoia e a seguito dell’ottimo successo di Eurolega contro il Bamberg, ma soprattutto è pronto al debutto sotto le plance Gani Lawal. Il centro ex Roma è chiamato a dare una mano sotto canestro, viste le assenze di Gigli e Kangur, con la sua intimidazione e il suo atletismo che lo ha visto dominare le aree italiane la scorsa stagione. Sarà compito degli esterni biancorossi servirlo a dovere in attacco per sfruttare le sue doti fisiche. Sarà interessante anche la prestazione di Samuels che contro King potrebbe imporsi a rischio però di soffrire contro Jordan, il quale è nettamente più alto del giamaicano visti i suoi 215 cm. Sugli esterni agirà sempre il trio Jerrels-Langford-Moss, con l’ultimo che con ogni probabilità dovrà sfruttare le sue doti difensive per arginare Matt Walsh, mentre da Jerrels ci si aspetta continuità dopo la crescita dimostrata nelle ultime uscite. Da Gentile, in campionato molto discontinuo, ci si attende una replica della splendida prova di Eurolega dove ha messo in mostra tutto il suo talento, stessa cosa per Melli che finalmente sta dimostrando convinzione dei propri mezzi. A chiudere le rotazioni ci saranno Haynes, Cerella (fin qui poco spazio per lui) e CJ Wallace, capace di incidere sulla partita con la sola esperienza mentre la condizione fisica appare ancora in ritardo rispetto al gruppo.
Palla a 2 alle 18.15  all’Unipol Arena, con diretta locale su Milanow!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *