Ultimi minuti da batticuore: Cremona va ko e Trieste riapre la serie

E’ una Trieste che dimostra di essere viva e che non vuole lasciare la serie quella che poco fa ha battuto 91-86 una Cremona che come un diesel si è accesa troppo tardi.

Esattamente come le prime due sfide, anche la terza è stata combattuta: Cremona è rimasta in svantaggio anche in doppia cifra, ha sofferto e subito i colpi di capitan Cavaliero che nel terzo quarto ha sparato anche la tripla in transizione che sembrava aver chiuso i giochi. Nel quarto quarto la ripresa degli uomini di coach Sacchetti con Diener solito maestro, ma sugli scudi Ricci che negli ultimi istanti su libero sbagliato di Crawford ha tentato il pareggio ma senza riuscirci.

Negli ultimi due possessi errori da entrambe le parti: Trieste può ancora pareggiare, Cremona due opportunità per sigillare il passaggio.

A Trieste 16 punti per Cavaliero e ben 26 per Dragic, in doppia cifra anche Da Ros e Sanders con 10 punti. A Cremona Crawford ha risposto a Dragic con gli stessi colpi, 14 per Mathiang, 13 per Ricci e 10 per Diener. Saunders dominante sotto i canestri con 12 rimbalzi.