Home Serie A Tutto pronto per la Venezia Airport Reyer School Cup 2020

Tutto pronto per la Venezia Airport Reyer School Cup 2020

0

È tutto pronto: torna la Reyer School Cup!

Obiettivo-Taliercio, per le Final Four di sabato 18 aprile (dalle ore 8.30). La Venice Airport Reyer School Cup 2020 deve ancora iniziare; ma la sfida al Liceo Morin, che ha interrotto il dominio del Bruno/Franchetti nei quattro anni precedenti, è già partita. Il grande torneo scolastico del territorio metropolitano allargato (al Padovano, Trevigiano e Bellunese) organizzato dall’Umana Reyer ha vissuto oggi il primo importante appuntamento: la conferenza stampa al Palasport Taliercio di presentazione della settima edizione. Ma anche il via sul campo è dietro l’angolo: la prima delle 12 tappe della prima fase è in calendario per il 4 febbraio alla palestra Duca degli Abruzzi di Padova.

La settima edizione

Tante le conferme, ma non mancano le novità, nella manifestazione. Per il terzo anno consecutivo, saranno 48 gli istituti a contendersi la vittoria, coinvolgendo a diversi livelli oltre 40.000 studenti. Al torneo vero e proprio si affiancano infatti le competizioni legate al tifo, alla comunicazione e alle coreografie. Confermato il format su tre fasi: 12 tappe per la prima, con 24 qualificate, 4 raggruppamenti per la fase Reyer Madness e poi le Final Four, quando si terranno anche le finali del 3 point contest e si premieranno top scorer ed mvp di tappa.

Due gli istituti al debutto (il liceo Duca degli Abruzzi di Treviso e l’istituto Ruzza di Padova), mentre, tra le novità, vanno segnalate la consegna ai team, oltre alle maglie, dei pantaloncini double face ufficiali. E, alle scuole, di dieci tappetini personalizzati da utilizzare nelle proprie palestre per lo svolgimento delle attività ginniche. Cambia anche il title sponsor, ora Venice Airport.

Un torneo premiato e attento al sociale

Grazie alla Reyer School Cup, l’Umana Reyer ha vinto il primo premio marketing indetto dalla Lega Basket. Un riconoscimento importante, per una manifestazione che va al di là dello sport, mirando a trasmettere i valori che, muovendo dallo sport, si traducono in valori di vita. “Sono vicino a famiglie e studenti: l’importante è divertirci e divertirci insieme, condividere insieme questo mese”, ha introdotto il presidente dell’Umana Reyer, Federico Casarin.

Non a caso, nella prospettiva “sociale” della manifestazione, sono stati confermati anche quest’anno i due progetti sperimentali lanciati lo scorso anno. Quello sui cosiddetti “soft skills”, le competenze trasversali utili per affacciarsi al mondo del lavoro, promosso dalla Camera di commercio insieme a Ca’ Foscari. E quello, in collaborazione con uno degli sponsor (Sma) per l’ottimizzazione della raccolta differenziata. Tutti progetti sviluppati insieme ai ragazzi e alle scuole. Per un torneo che, sempre più, è molto più di un semplice torneo di basket.

Ben oltre il torneo di pallacanestro

Coinvolgimento totale

La Venezia Airport Reyer School Cup anche quest’anno vuole coinvolgere non solo gli studenti che giocheranno le partite, ma anche tutti coloro che vorranno contribuire alle attività di comunicazione, come un vero e proprio ufficio stampa d’istituto, attraverso la realizzazione e la pubblicazione online di testi, foto, video, e l’organizzazione di tifo, esibizioni e coreografie a sostegno del proprio Istituto in occasione delle partite.

Per ciascuna scuola il coinvolgimento sarà quindi totale, organizzando attorno alla squadra le stesse attività di supporto di cui normalmente sono dotate le società sportive. Anche quest’anno il Torneo si fa promotore del “tifo positivo”, in base al quale non sarà ammessa alcuna forma di offesa da parte delle tifoserie. Nel caso di violazione di tale divieto, dopo apposito richiamo, la squadra a cui appartiene la tifoseria che ha commesso tale infrazione verrà sanzionata con punti di penalizzazione da scontarsi nella partita in corso.

Reyer School Cup sul web

Lo sviluppo e l’incremento delle piattaforme web e social rimane una costante della Venezia Airport Reyer School Cup. Anche quest’anno il sito del torneo avrà un proprio dominio – schoolcup.reyer.it – e sarà la “casa” del torneo scolastico. Sul sito ufficiale della Reyer School Cup saranno infatti presenti, nei prossimi giorni i roster, il calendario delle partite, news, foto e video, ma soprattutto tutti i contenuti prodotti dagli studenti come articoli, fotogallery e filmati prima, durante e dopo le tappe.

Anche i profili social della Reyer School Cup Facebook, Twitter e Instagram, saranno ampiamente promossi e utilizzati, insieme all’hastag ufficiale della Reyer School Cup: #ReyerSchoolCup. Tutti i messaggi social pubblicati con questo hastag su Twitter e Instagram compariranno direttamente sul sito ufficiale http://schoolcup.reyer.it. Tutti gli Istituti sono invitati, inoltre, a personalizzare la propria avventura nella Reyer School Cup, creando l’hashtag ed il profilo Instagram del proprio istituto

Media

A testimonianza della crescita di interesse mediatico attorno alla Reyer School Cup, anche per questa edizione del torneo sono state rinnovate le collaborazioni con “Il Gazzettino”, “Metropolitano.it” e “TGR Veneto”.

Per il settimo anno consecutivo “Il Gazzettino” sarà media partner del torneo coprendone l’intero svolgimento con presentazione e foto delle squadre, risultati delle tappe, aneddoti e curiosità.

Confermata, per il terzo anno consecutivo, anche la collaborazione con il TGR Veneto che racconterà il torneo grazie a servizi nelle diverse edizioni dei telegiornali e pubblicherà gli stessi nei profili social “TGR Veneto”.

Sia “Il Gazzettino” sia “TGR Veneto” saranno attivi anche dal punto di vista delle iniziative che coinvolgeranno direttamente gli studenti.

Il metropolitano.it racconterà la Venezia Airport Reyer School Cup sui social e tramite il sito internet.

Arbitri

Rinnovata anche per questa settima edizione della Reyer School Cup la partnership con il CIA, Comitato Italiano Arbitri. Grazie a questa collaborazione, tutte le partite della Venezia Airport Reyer School Cup saranno dirette da arbitri FIP e gli stessi studenti delle scuole saranno coinvolti in un progetto che prevede l’introduzione dei giovani al mondo arbitrale.

Le Finali

Come ogni anno, l’evento clou saranno le Final Four , alle quali sono invitati tutti gli studenti, i professori e i dirigenti scolastici degli Istituti partecipanti alla Venezia Airport Reyer School Cup 2020. Nell’edizione 2019 il Taliercio ha ospitato 3500 studenti che hanno riempito il Palasport con tifo, coreografie e spettacoli, diventando di fatto i veri protagonisti dell’evento. Dopo le felici sei edizioni passate, anche le Final Four dell’edizione 2020 saranno caratterizzate dalla grande grigliata offerta gratuitamente per tutti gli studenti da Ducale. Al termine della Finale saranno premiati tutti gli istituti che hanno partecipato alla manifestazione.

Partner

La Venezia Airport Reyer School Cup 2020 è resa possibile grazie al sostegno delle aziende Umana, Argos, Camera di Commercio di Venezia Delta Lagunare, Covedi, Ducale, Errea’, Fluorsid, Marin, Pam Panorama, RBM Assicurazione Salute, Venezia Airport, Volksbank.

Fonte: Ufficio Stampa Reyer Venezia