fbpx

Treviso, continua l’incubo quarto quarto

Arriva la sesta sconfitta consecutiva per la De Longhi Treviso, che deraglia ancora nel quarto quarto e subisce l’energia e il gioco della Vanoli Basket Cremona.

Vanoli Basket Cremona inizia la partita subito determinata e aggressiva. Dopo la tripla di David Logan per il 3-2, piazza un parziale di 0-12, chiuso da Fotu. Treviso sbaglia molto in area e un paio di palle perse di troppo aprono micidiali contropiedi dei lombardi. I padroni di casa arrivano anche a -14 sul 10-24, prima che la nuova linfa portata dalla panchina da Parks e Chillo inizi a far effetto. Il primo quarto termina con Cremona avanti, 19-29, con 13 punti di uno straordinario Happ. Nella ripresa la De Longhi allunga la difesa, Logan piazza due triple decisive, Fotu  in area inizia a  fare quel che vuole. Tripla di Logan con fallo e libero a bersaglio significa anche riaggancio dei biancoblu sul 38-38. La Vanoli, però, gira bene la palla e riesce spesso a trovare un uomo libero, pescando la difesa trevigiana in ritardo. Happ arriva all’intervallo con 20 punti e 6 rimbalzi. Il tabellone di metà gara dice 46-47.

Nella ripresa, i padroni di casa sorpassano i lombardi, ma devono anche far fronte al problema falli di Logan, che lo fa stazionare per lungo tempo in panchina. Con una buona percentuale al tiro i veneti comandano per un po’ il ritmo partita, ma dopo 27′ di gioco, De Vico sblocca i suoi dall’arco, riportando la sua squadra in vantaggio 59-60. Una fiammata di Ruzzier con tanto di buzzer beater sulla sirena, conclude il terzo quarto ancora a favore degli ospiti 64-66. Nell’ultimo quarto, Sacchetti preferisce mettere Sobin alle calcagna di Fotu e lasciare Happ in panchina. La decisione paga, perché riescono a scappare. I trevigiani si vedono davanti i fantasmi delle ultime 5 sconfitte maturate nel quarto decisivo, e non riescono più a reagire. Finisce 84-94

MVP della partita Ethan Happ con 22 punti e 9 rimbalzi, per 29 di valutazione. Treviso, invece, ha potuto contare su un ottimo Isaac Fotu, con 27 punti e 7 rimbalzi, per 35 di valutazione

DE LONGHI TREVISO – VANOLI BASKET CREMONA 84-94 (19-29/ 46-47/ 64-66)

Treviso: Tessitori, Logan 22, Alviti, Nikolic 7, Parks 4, Imbro 8, Chillo 4, Uglietti 1, Severini ne, Fotu 27+7 rimb, Cooke 14

Cremona: Saunders 18, Mathews, Marchetti ne, Sanguinetti ne, Diener 9, Ruzzier 11, Sobin 2, Richardson 8, De Vico 10, Happ 22, Stojanovic 8, Akele 6