Home Serie A Trento sbanca Bologna e inguaia la Virtus

Trento sbanca Bologna e inguaia la Virtus

0

Dominique Sutton (Trento)

È tornata a macinare vittorie anche in campionato la Dolomiti Energia Trento, che batte l’Obiettivo Lavoro Bologna per 68-75 e distanzia il nono posto.

L’Aquila è rimasta sempre in testa nel punteggio, ma ha sudato freddo quando la Virtus si è rifatta sotto nell’ultimo quarto, dopo aver superato anche con Collins. Sono serviti una grande difesa e i canestri di Lockett per chiudere definitivamente il match, regalando in questo modo a coach Buscaglia un’importante vittoria in attesa della sfida di Eurocup con Strasburgo. La Virtus ha da recriminare per i pochi liberi tentati (5) e per una prima parte di gara in cui la difesa ha concesso troppo all’attacco ospite. L’Aquila continua a giocare senza Sanders, ma grazie alla difesa e alla compattezza della squadra ha trovato un’ottima vittoria su un campo molto difficile. 
La situazione si complica per la Virtus, che vede avvicinarsi la zona salvezza a soli due punti e si ritrova nel gruppone a quota 20. Una pratica che sembrava archiviata solo un mese fa è stata rimessa in discussione dalla striscia di vittorie di Torino. Ora anche il calendario metterà di fronte Valli a ben 3 trasferte nelle ultime 4 giornate. 

Virtus Bologna: Pittman 11; Fabiani ne; Vitali 9; Cuccarolo 0; Gaddy 3; Collins 13; Fontecchio 13; Mazzola 6; Hasbrouck 8; Graziani ne; Odom 5. All Valli

Trento: Poeta 5; Pascolo 13; Forray 5; Lofberg ne; Flaccadori 5; Sutton 9; Lockett 17; Lechtaler 0; Wright 13; Berggren 8. All. Buscaglia

 

BOLOGNA: Pittman 11; Fabiani NE; Vitali 9; Cuccarolo 0; Gaddy 3; Collins 13; Fontecchio 13; Mazzola 6; Hasbrouck 8; Graziani NE; Odom 5. All Valli
TRENTO: Poeta 5; Pascolo 13; Forray 5; Lofberg NE; Flaccadori 5; Sutton 9; Lockett 17; Lechtaler 0; Wright 13; Berggren 8. All. Buscaglia