Torneo della Calzatura: la Sutor supera la Virtus 83-70

Virtus BolognaSi giocherà, alle 18 di domani, domenica 29 settembre, per il terzo posto al Torneo della Calzatura a Porto Sant’Elpidio. La Virtus Granarolo ha subito uno stop nella partita di apertura contro la Sutor Montegranaro, sconfitta col punteggio di 83-70, e dovrà vedersela nella “finalina” con la Sidigas Avellino, battuta 95-86 dalla Vuelle Pesaro trascinata da Alvin Young (25 punti).
La Granarolo ha tenuto bene il primo quarto, chiuso in netto vantaggio (27-18), giocando alla pari fin oltre metà gara, ma da metà del terzo quarto in poi ha sentito la stanchezza subendo il ritorno e la fuga di Montegranaro, ispirata da un incontenibile Mayo.
Parte bene la Sutor, ma la Granarolo si tiene in scia e dopo otto minuti, grazie a un’entrata di Walsh, sorpassa (18-16). E’ il momento migliore, e dura fino alla fine del primo quarto, con la Virtus che accumula un bel vantaggio (27-18, +9, alla sirena). Montegranaro non molla e cerca di tenere il campo, inizia lentamente a risalire e appena dopo il quarto d’ora piazza un parziale di 8-0 ispirato da Sakic, che la riporta in parità (36-36). Al rientro è subito sfida dal perimetro, di qua Ware e di là Mayo che poco alla volta prende confidenza e trascina la truppa di Recalcati. Al 23’ è +7 (54-47, tre minuti dopo addirittura +12 (60-48) e alla mezz’ora il gap è più o meno lo stesso (70-57).Ci si mette anche Lauwers, dalla distanza, e a cinque dalla fine il vantaggio pare incolmabile (+16, 75-59). E infatti non si può più rientrare: la Virtus accorcia appena le distanze (83-70 il finale) e domani se la vedrà con Avellino, mentre la finale sarà una questione marchigiana, tra Sutor e Vuelle.

SUTOR MONTEGRANARO-VIRTUS GRANAROLO BOLOGNA 83-70
(18-27, 43-41, 70-57)
Sutor Montegranaro: Cinciarini 16, Sakic 14, Mayo 20, Ricci, Lauwers 8, Perini, Rossi, Mazzola, Principi, Quaglia 2, Collins 12, Skeen 11.
Virtus Bologna: Gaddeford 15, Hardy 16, Motum, Imbrò 3, Fontecchio n.e., Guazzaloca n.e., Landi 1, Ware 5, Jordan 12, Bianconi n.e., King 12, Walsh 6.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *